NotizieVarie

5 motivi a cui pensare prima di vivere in un matrimonio tossico che distrugge i tuoi piccoli

Sappiamo che può essere spaventoso anche solo pensarci.

Il divorzio è qualcosa che molti matrimoni hanno temuto. Non avere quella sensazione di pace o l’amore che una volta li ha uniti è terribile, ma è anche peggio quando si aggiungono combattimenti e fastidi quotidiani.

Quando hai figli, la paura è maggiore, perché pensiamo a come danneggeremo i nostri figli separando i loro genitori, ma non è sempre così. Se siamo in buona salute, la separazione può portare a un futuro ancora più felice che continuare con un matrimonio infelice, e qui ci sono 6 punti da prendere in considerazione per mantenere un matrimonio tossico.
Potrebbero ripetere la follia del matrimonio dei loro genitori.

Secondo diversi studi, il modo in cui i minori interpretano il mondo è direttamente correlato al modo in cui operiamo nella nostra vita quotidiana: assorbono informazioni come spugne. Se le tue discussioni vengono viste da loro, capiranno che questo è il modo di risolvere le differenze.

I commenti che fai sul tuo partner li interpreteranno come normali e influenzeranno direttamente il loro modo di relazionarsi con i loro

Lo stress dei tuoi figli.

Lo sviluppo interpersonale dei bambini sarà influenzato dallo stress. Riescono a capire le situazioni normali come potenziali minacce. Se ti ricordi di aver reagito male con tuo figlio a causa della rabbia accumulata con il tuo partner, puoi iniziare considerando come influenzerai la crescita del tuo piccolo.

Ricorda che il modo in cui agisci oggi sarà il modo di agire di tuo figlio.
Non potrebbero mai costruire relazioni sane con altre persone.

Per i bambini che crescono in un ambiente matrimoniale tossico, può essere normale diffidare sempre delle altre persone. Possono abituarsi alle relazioni in cui sofferenza e sfiducia “sono comuni”.

In una relazione così squilibrata possono essere il risultato di abusi o violenze nelle loro relazioni a venire quando diventano adulti.

futuri partner.
I tuoi figli non si abitueranno mai a vedere i loro genitori arrabbiati.

Un matrimonio in cui non c’è rispetto è sinonimo di scarso benessere per i tuoi figli. Se sono sempre in attesa di un nuovo combattimento, potrebbero essere presenti tensione e stress. Non sapere perché tutte le volte che sei arrabbiato con il tuo partner li farà domandare se sono colpevoli di ciò che sta accadendo. Possono diventare adulti con scarsa autostima, sentirsi indegni o diffidare di se stessi.

Volendo frenare le proprie emozioni, possono acquisire cattive abitudini.

La risposta naturale a una minaccia è difendersi e il cervello ne è consapevole. Vivendo in un ambiente in cui le emozioni sono negative e l’ambiente è costantemente stressato, il cervello cercherà una via di fuga e un apparente “benessere”.

Abitudini come eccesso di cibo, alienazione con videogiochi o social network per sfuggire alla loro realtà. Quando diventano adulti potrebbero cadere più facilmente nel mondo della droga solo perché è il modo in cui la loro comprensione li fa sentire “buoni”.
Potrebbero temere ciò che provano.

Se a un certo punto della discussione con il tuo partner decidessi di lasciare o sfuggire a ciò che stava accadendo e tuo figlio ha osservato questo comportamento, potrebbe essere quello in futuro quando qualcuno lo critica o cerca di parlare di qualcosa che lo mette a disagio e la sua reazione L’immediato sta scappando, anche se si tratta di aiutarlo.

Possono crescere credendo che la rabbia e le critiche siano un pericolo, quindi non vorranno stare con qualcuno che le faccia vedere anche se sono critiche costruttive.

I bambini hanno bisogno di molta comprensione di ciò che accade intorno a loro, vivere senza tossicità è qualcosa di cui hanno bisogno. Essere in un matrimonio forzato può portarli a sviluppare depressione e ansia, mentre coloro che hanno subito il divorzio possono capire più facilmente come sono venute a finire le situazioni.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close