Fai da te: 10 alimenti che puoi ri-piantare in acqua per tutto l’anno.

Se sei una delle persone che ama le piante e non sai come farle durare a lungo, oggi ti offro le tecniche necessarie e perfette in modo da poter realizzare le piante che desideri per molto tempo.

Con queste tecniche puoi ripiantare quelle piante che usi  quando prepari i tuoi piatti deliziosi e metti un po ‘di quello che vuoi, i tuoi ospiti saranno stupiti da queste meravigliose idee che hai realizzato.

Quali sono i Cibi che puoi ripiantare in acqua?

Sono sicuro che i tuoi ospiti saranno molto interessati ai trucchi e alle idee, sono molto facili e tutto ciò di cui hai bisogno è un contenitore o un bicchiere d’acqua,

condividi con loro queste preziose informazioni in modo che possano anche farlo dopo aver finito di leggere.

Rosmarino:
Puoi tagliare solo i rami che superano i 15 cm, dopo averlo già tagliato, togliere le foglie che si trovano sul fondo e puoi metterlo in un bicchiere con acqua non molto piena,

quindi metterlo in un luogo soleggiato.

Dovresti cambiarlo in acqua ogni 2 giorni, e quando vedi che la radice ha una lunghezza di 2 cm è che puoi ripiantare, allo stesso modo devi essere in un luogo soleggiato.

Scalogno: Dovresti tagliare la parte bianca e una piccola parte verde in modo da poterla collocare in un bicchiere con acqua che dovrà coprire solo 2 cm della parte bianca,

lasciarla in un luogo soleggiato e cambiare l’acqua ogni giorno.

Non appena avrai le radici dovresti trapiantarti in un luogo con drenaggio, questa pianta sarà molto utile nei tuoi pasti.

Sedano:  Quando usi il sedano e hai finito con il non far rimbalzare il gambo, questo servirà a metterlo in acqua, tieni presente che è in un luogo soleggiato e

che dovresti bagnare leggermente i gambi,

i risultati saranno molto rapidi e fioriranno in una settimana, loro hanno fiori gialli che più tardi diventeranno verdi.

Dopo questo processo e hai già i fiori, è tempo di passare a un vaso con terreno fertile, coprirai solo il gambo che le foglie non faranno.

Limone: Questa pianta, come tutte loro, dovrai mettere il gambo in acqua fino a quando le radici non usciranno,

ci vorrà un po ‘più a lungo delle altre per circa 2 settimane.

Rimuovilo e mettilo in un posto con terreno fertile e dovresti annaffiarlo molto spesso in modo da ottenere un risultato meraviglioso.

Porri:  Posizionare la radice tagliata in precedenza di circa 5 cm in un contenitore con poca acqua, devi essere consapevole che l’acqua non evapora, devi metterla in un posto con luce naturale.

Dovresti cambiare l’acqua ogni 2 giorni, dopo una settimana puoi ripiantarla in una pentola.

Rucola:  Puoi trovare questa pianta nei supermercati già con le radici, devi solo rimuovere le foglie sul fondo e posizionare la radice all’interno di una pentola, e il gambo a 2 cm di distanza dal gambo.

Lattuga:  Questa pianta ha molta luce naturale, prima di eseguire la procedura, lavare bene lo stelo e dopo averlo messo in un contenitore con acqua e dovrebbe essere cambiato ogni 2 giorni, i risultati saranno come il tempo nell’immagine.

Basilico:  Rimuovere con attenzione le foglie da sotto il ramo e metterlo in un bicchiere d’acqua, dopo questo posto nella finestra o in un luogo che porta la luce del sole.

Dopo la settimana vedrai le radici, quindi devi spostarlo in un luogo fertile con drenaggio e così può crescere liberamente e puoi usarlo ogni volta che è necessario.

Cipolla:  Hai solo bisogno della radice della cipolla, devi rimuovere la parte inferiore e contrariamente alle altre devi metterla nell’umidità del terreno, questa procedura è semplicissima e la cosa migliore è che vedrai grandi risultati.

Menta:  Prendi gli steli che vedi meglio, dovresti rimuovere le foglie dal fondo e posizionare le stesse come la maggior parte in un bicchiere d’acqua finché le radici non escono, quindi devi spostarlo in una pentola con il terreno.

Ti raccomando di non lasciare che la terra si asciughi perché puoi perdere tutto il processo che hai fatto, tenerlo sempre umido.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: