Casa :La mia ha sempre un odore fresco e piacevole. Questo è il mio segreto

Casa :Vivere in una casa che emana un profumo di fresco è indice di igiene e pulizia. Sta ad indicare che quotidianamente viene igienizzato l’ambiente dove di vive.

E’ stato lavato il pavimento ed è stata ricambiata l’aria nelle stanze.Si nota subito quando in una casa c’è pulizia! Se anche voi desiderate abitare in una casa che profuma sempre di fresco dovete eseguire delle piccole azioni quotidiane.

Fin dal mattino dovete aprire porte e finestre per un paio d’ore per poter far girare l’aria nelle stanze.

– Pulire i tappeti e le tende è necessario poiché si annidano batteri di ogni tipo.

– Come di consueto bisogna lavare tutti i giorni il pavimento.

– Il bagno e la cucina devono essere puliti a fondo per evitare che emanino degli odori fastidiosi.

 Mentre si cucina va azionato l’aspiratore dei vapori e possibilmente va aperta qualche finestra.

Per evitare che gli odori dei cibi in cottura passino nel resto della casa, chiudere la porta della cucina. Per avere un ambiente sempre profumato si deve evitare di fumare in casa. La nicotina si impregna nei tessuti dei divani e delle tende e saremmo costretti a lavarli spesso.

Per favorire un buon ricambio d’aria e sentire sempre un fresco profumo, si possono tenere in case delle piante sempreverdi.

– Anche le profumazioni sono molti efficaci. Si possono disporre in prossimità delle finestre, in maniera che l’aria girando trascini con sé gli odori e li distribuisca in tutti gli ambienti.

Pulendo a fondo tutta la casa, oltre ad eliminare i cattivi odori si evita la visita indesiderata di animali come topi e scarafaggi.

Tutta la famiglia vive in un ambiente confortevole e non rischia d’incorrere in infezioni causate da germi.

Saranno ridotti gli episodi allergici e influenzali. Dal momento che non si crea un clima inquinato dove facilmente si contraggono raffreddore e mali di stagione.

L’ambiente di casa diviene più accogliente e rilassante.

Per dare sempre una sensazione di fresco a tutta la casa, ecco i prodotti naturali che vi consigliamo di usare.

– Utilizzate il succo di limone per pulire il pavimento e tutte le superfici lavabili.

– Preparate dei profumatori con combinati di oli essenziali e metteteli in bagno, in cucina e nelle zone di passaggio.

– Mettete all’interno di cassetti e armadi dei sacchetti con sale e riso.

– Preparate dei mazzolini con le erbe del vostro giardino: menta, rosmarino e basilico. Disponeteli in piccoli vasi e metteteli in cucina, in bagno e in lavanderia.

– Usate gli ammorbidenti profumati per lavare tende e tappeti.

– Cambiate spesso le lenzuola e lavate piumini e plaid.

– Mettete in camera da letto, dei barattoli di vetro contenenti essenze naturali come vaniglia e cannella.

Maggiore igiene in cucina

– Tenete in cucina dei mazzetti di piante aromatiche in bella vista.

– Mentre mettete in cottura il pesce e altri alimenti con odori molto forti, portate ad ebollizione un pentolino d’acqua. Aggiungete aceto e una scorza di limone.

– Durante le fritture di pesce, aggiungete all’olio una buccia di limone.

– Appena mangiato, pulite subito la cucina e non lasciate in giro piatti sporchi e alimenti cotti.

– Pulite il frigo almeno ogni tre mesi con aceto. Tenete al suo interno sempre del bicarbonato di sodio.

– Pulite spesso la lavastoviglie e la lavatrice facendo un ciclo di lavaggio con bicarbonato e aceto.

Come rendere il bagno l’ambiente più profumato della casa

– Evitare di lasciare la biancheria sporca in giro.

– Non lasciare gli asciugamani bagnati in giro.

– Mettete del riso in piccole ciotole per eliminare l’umidità.

– Per eliminare il cattivo odore dei tubi, versateci dell’acqua bollente con aceto.

– Igienizzate ogni giorno i sanitari.

Posizionate candele e saponi profumati dalle fragranze più pungenti.

Se avete esigenza di eliminare dei cattivi odori immediatamente, potete preparare un deodorante fai da te. Ecco gli ingredienti:

2 stecche di cannella.

Due litri d’acqua

Metodo di preparazione

Portate ad ebollizione l’acqua e aggiungere la cannella.

Coprite la pentola e lasciate bollire per altri 3 minuti.

Togliete il coperchio e spegnete la fiamma.

Vedrete che profumo.

 

Con queste sane abitudini, la vostra casa diventerà il luogo accogliente dove tutti ameranno stare.

Leggi anche:

error: Contenuto protetto da Copyright!