Benefici per te

Lavatrice: il trucco delle palline di alluminio

La lavatrice… che grande mistero! Naturalmente ogni casalinga che si rispetti conosce la sua lavatrice a menadito, eppure parliamo sempre di una macchina, che di tanto in tanto può sempre fare degli scherzetti e lasciarci “a piedi”, facendoci scervellare su come fare per risolvere dei problemi che sembrano davvero insormontabili.

Ma la lavatrice resta una grande benedizione, una delle invenzioni più importanti del secolo scorso: ci pensate cosa vorrebbe dire fare ancora il bucato a mano, vestito per vestito, con sapone e olio di gomito?

Forse è meglio sopportare qualche bizza tecnologica e tenercela così com’è.

La lavatrice è una salvezza, quindi coccoliamocela a dovere!

Lavare i vestiti non è una delle nostre faccende domestiche preferite. Se lasci vestiti troppo a lungo sulla stendibiancheria troverai vestiti pieni di rughe, calze, quanti sono spaiati?, Ecc.

Ma grazie ai seguenti suggerimenti, fare il bucato sarà molto più semplice:

1. Usa una borsa come quella nella foto solo per calzini sporchi

Poi metti la borsa nella macchina e non sarà così difficile trovarli in seguito.

2. Tende i vestiti in una piscina churro e quindi non avrà rughe

3. Usa un pezzo di cartone per piegare i vestiti molto facilmente

4. Se nella lavatrice vengono inserite tre palline di carta albalite, si elimina l’elettricità statica e si aumenta il detersivo

Capita spesso che in lavatrice i panni possano venire sgualciti, rigidi o semplicemente non vengono lavati bene, o non prendono quel tipico odore di fresco che invece dovrebbero avere.

Per ottimizzare tutto ciò basta che al momento del lavaggio inseriate una pallina di alluminio in mezzo al bucato. A cosa serve? Semplice: a ridurre l’elettricità statica e a rendere morbido tutto il bucato. Il risultato vi stupirà!

Altro piccolo trucchetto legato all’asciugatura, che spesso lascia fastidiose pieghe e segni di asciugatura all’interno dei vestiti. Vi è mai capitato? Adesso provate questa soluzione.

Una volta lavati i panni, poco prima di stenderli, applicate una spugna di polistirolo nello stendipanni e poi adagiatevi l’indumento rivolto verso l’alto.

Un piccolo accorgimento per non avere più nessuna piega antiestetica sui vestiti appena lavati e per far sì che non ci siano quei terribili segni dell’asciugatura, che danno un’idea di sciatto e poco curato. Bastano poche piccole soluzioni per dare la svolta al proprio bucato in lavatrice: provare per credere!

Molti altri suggerimenti e trucchi nel seguente video:VIDEO

Related Articles

Back to top button