Piedi: Questo ti servirà molto per rimuovere il cattivo odore dei piedi e uccidere i funghi.

Piedi puzzolenti possono causare molto disagio e metterti in imbarazzo in determinate situazioni. Le persone spesso si riferiscono al sudore come la causa principale dei piedi puzzolenti.

Il problema non è il cattivo odore, ma i batteri che lo hanno originato, cioè, per sradicare definitivamente l’olfatto, la prima cosa è attaccare la radice del problema, che di solito sono funghi a causa dell’umidità.

Molte persone lavorano tutto il giorno (da 10 a 12 ore) con le stesse scarpe, questo fa sì che i loro piedi non abbiano una ventilazione adeguata e sudano causando l’odore cattivo.

Ma qui vi diciamo 2 rimedi naturali per sradicare i funghi e dire addio per sempre al cattivo odore dei piedi:

Tè nero:
Questo metodo può sembrare insolito, ma aiuta davvero. Molte persone lo hanno fatto e grazie a questo possono attestare che funziona davvero.

ingredienti:
4 tazze di acqua calda
5 bustine di tè nero
1 grande scodella per immergere i piedi

istruzioni:
Riempire un contenitore con acqua calda e mettere le bustine di tè, lasciare riposare 15 o 20 minuti e assicurarsi che l’acqua si raffreddi prima di mettere i piedi in ammollo. Tieni i piedi per 20 minuti ogni giorno. Fino a quando i tuoi non ti profumeranno più a lungo di quanto passi con le scarpe.

Agrumi e bicarbonato di sodio

Il limone fornirà un profumo incredibilmente fresco. Al contrario, il bicarbonato è uno dei migliori detergenti, aiuta a controllare l’odore, uccide le infezioni fungine, ammorbidisce la pelle.

ingredienti: 2 limoni (succo) ¼ di tazza di bicarbonato di sodio 8 tazze di acqua calda 1 grande scodella per immergere i piedi

istruzioni:

Mescolare il succo di limone e il bicarbonato in una ciotola di acqua calda, attendere che si raffreddi e bagnare i piedi. Fatelo per circa 15-20 minuti, potete farlo almeno 3 volte a settimana per vedere i risultati.

Speriamo che questo rimedio naturali vi tornerà utile. Fateci sapere la vostra opinione e la vostra esperienza.

Commenti

0 commenti