Una bimba con la sindrome di Down viene rifiutata da venti famiglie diverse ma poi incontra un uomo single che vuole prendersi cura di lei

UNA-BIMBA-

Una bimba con la sindrome di down In tutto il mondo, innumerevoli bambini sono in affidamento o negli orfanotrofi, in attesa di trovare una casa e una famiglia per sempre. Troppo spesso i bambini disponibili per l’adozione definitiva rimangono in affidamento fino all’età adulta e vengono poi lasciati a navigare nel mondo degli adulti senza una famiglia al loro fianco. Sembrava proprio il caso di una bambina di nome Alba, nata con la sindrome di Down e rifiutata sia dalla madre che da altre 20 famiglie. Ma Luca Trapanese, un uomo italiano, l’ha accolta e adottata quando aveva solo 13 giorni nel 2017.

Assicurati di arrivare alla fine di questo articolo per vedere il video completo 🙂

 

https://www.instagram.com/p/BtDAU-HnqLV/?utm_source=ig_embed

Era il 2017 quando Luca Trapanese, un uomo single italiano, si è assunto la responsabilità di adottare Alba e di diventare suo padre.

All’epoca la bambina aveva solo 13 giorni, ma era già stata respinta dalla madre e abbandonata da 20 potenziali famiglie adottive che non volevano occuparsi dei suoi problemi, secondo quanto riporta The Daily Mail.

Luca, che è gay; ha deciso di condividere il suo viaggio sull’adozione in un libro che ha pubblicato di recente, spiegando come la sua storia abbia infranto gli stereotipi e stia cambiando; il modo in cui la gente guarda alle famiglie. L’adozione di bambini è di solito molto complicata per i genitori single e anche per i genitori omosessuali in Italia.

Luca non era estraneo alle esigenze particolari dei più piccoli, dato che aveva esperienza di lavoro in centri di cura dove aiutava chi aveva problemi come Alba, riporta The Daily Mail. Pur conoscendo l’enorme responsabilità che deriva dalla sindrome di Down; Luca non era preoccupato per la diagnosi di Alba ed era convinto che insieme sarebbero stati la famiglia perfetta. Luca sottolinea che avere figli è stato; da sempre uno dei suoi sogni e siamo sicuri che Alba sia molto felice per la sua decisione e il suo obiettivo!

Osserva la vasta gamma di immagini che Luca condivide sui suoi social network: sembra proprio che lui e la piccola Alba condividano un forte legame e si divertano molto insieme!

Dal mangiare insieme alle coccole, il padre e la figlia apprezzano certamente la reciproca compagnia.

Nonostante le difficoltà che deve affrontare, Alba è, secondo la BBC, una bambina molto determinata, che a volte ha la testa dura. Ama la gente e le piace ballare e giocare. Siamo così contenti che Alba abbia avuto un lieto fine alla sua storia e che a Luca sia stata data l’opportunità di fare il papà! Puoi vedere la sua storia in questo video:

 

Nonostante le difficoltà che si trova ad affrontare, Alba è, secondo la BBC, una bambina di due anni molto determinata e talvolta testarda. Ama la gente e le piace ballare e giocare. Siamo così felici che la storia di Alba abbia avuto un lieto fine e che Luca abbia avuto l’opportunità di farle da papà! Puoi vedere la loro storia in questo video:

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.