Zuppa di aglio: 100 volte più efficace degli antibiotici!

Zuppa di aglio: Un gruppo di ricercatori dell’Università di Washington ha scoperto che l’aglio è 100 volte più potente dei due antibiotici più comunemente usati nel trattamento di varie malattie.

La zuppa tradizionale all’aglio può essere di grande aiuto contro virus influenzali o raffreddori

Per prima cosa, preriscaldare il forno a 180 gradi. Tagliare la parte superiore di 5 bulbi di aglio  e stenderli su un foglio di alluminio.

La zuppa tradizionale all’aglio può essere di grande aiuto contro virus influenzali o raffreddori

Cospargere con un filo d’olio e arrostire per un’ora e mezza. Quando è pronto, togli l’aglio dal forno e fallo raffreddare.

Scaldare 2 cucchiai di olio d’oliva e 2 cucchiai di burro  in una padella, aggiungere 2 cipolle a dadini  e cuocere per 10 minuti. Una volta che l’aglio è arrostito, schiacciarlo con una forchetta e aggiungerlo alla pentola. Quindi aggiungere   una manciata di erbe fresche (prezzemolo, timo, alloro),  1 cucchiaio di timo fresco, tritato  e  6 tazze di brodo di pollo chiaro.

Ridurre il fuoco al minimo, aggiungere 3 tazze di pane raffermo tagliato a dadini  e cuocere per altri 5 minuti, o fino a quando i cubetti di pane diventano morbidi. Mescola la tua zuppa fino a che liscio. Puoi usare un frullatore subacqueo. Restituire la miscela cremosa al fuoco e aggiungere 1 tazza di panna acida . Condire a piacere.

Questa zuppa, preparata con 50 spicchi d’aglio, è una cipolla rossa, un pizzico di timo è in grado di combattere virus influenzali, virus generici e anche il Norovirus.

Le industrie farmaceutiche hanno prodotto e prescritto massivamente antibiotici che hanno perso la loro efficacia e antibiotici resistenti alle malattie.

Detto ciò, sempre più persone ritornando presto ai rimedi naturali per i loro problemi di salute.

Il Norovirus invernale, conosciuto anche come il vomito d’inverno, ha attirato molta attenzione all’inizio del 2014. I sintomi manifestati sono vomito, diarrea, febbre, crampi allo stomaco, e mal ditesta.

La cosa interessante dell’aglio è che i nuovi virus-infezioni, che non possono essere trattati con antibiotici tradizionali, sono attaccabili da esso.

Il motivo che si cela dietro le proprietà antibiotiche dell’aglio è l’allicina, elemento chimico, trovato negli spicchi. Uno studio intrapreso dall’università di Washington ha portato l’aglio sia 100 volte più efficace dei dovuti antibiotici più popolari sul mercato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: