Crampi mestruali: 12 modi per evitare i crampi mestruali e sopravvivere a questo periodo del mese

Crampi mestruali: Siamo molto diversi, ma c’è una cosa che ci unisce tutti. Sì, sono crampi mestruali. Difficilmente riesci a trovare una donna che non li abbia vissuti almeno una volta nella sua vita e la maggior parte di noi li ha regolarmente. Ogni mese milioni di donne in tutto il mondo vogliono cambiare il proprio corpo per gli uomini in modo da non provare quel dolore o almeno avere un trattamento che possa aiutarli a rimanere energici.

2. Fai un bagno caldo

Come accennato in precedenza, il calore aiuta ad alleviare il dolore mestruale. Inoltre, un bagno è anche un ottimo modo per rilassarsi sia fisicamente che mentalmente. Riempi una vasca con acqua calda, aggiungi alcuni sali da bagno (la lavanda aiuta a superare lo stress), versa 2 o 3 cucchiai di zenzero in polvere , aggiungi la tua musica preferita, prepara una tazza di tè e divertiti!

Come alleviare i crampi mestruali?

Per migliorare l’effetto, aggiungi diverse gocce di oli essenziali :

  • La lavanda e la salvia romana alleviano il dolore e ti aiutano a rilassarti.
  • La cannella e eucalipto ridurre l’infiammazione.
  • La rosa aiuta a normalizzare il tuo ciclo mestruale e ti calma.
  • La camomilla e ylang-ylang rilassare i muscoli e diminuire l’irritabilità.

3. Massaggia l’addome con oli essenziali contro i crampi mestruali

Gli studi dimostrano che un massaggio con oli essenziali può alleviare i dolori femminili. Ecco alcune tecniche di massaggio per aiutarti a sopravvivere in questi giorni:

  • Metti i palmi delle mani nel mezzo dell’addome e inizia a disegnare grandi cerchi , premendo leggermente. Fallo 30 volte.
  • Posiziona il medio e l’indice di entrambe le mani sull’ombelico, premendo sull’addome. Disegna un cuore , muovendoti verso l’alto, lateralmente e verso il basso, finendo la forma sotto l’ombelico. Quindi sposta nuovamente le dita verso l’alto. Ripeti tra 20 e 30 volte.
  • Metti le mani sulla schiena, sotto le costole. Inizia a muovere le mani verso il basso esercitando una pressione, fino a raggiungere il coccige. Ripeti circa 30 volte.
  • Strofina la parte inferiore della pancia con entrambe le mani circa 30 volte.
  • Impastare l’addome con le nocche per circa 30 secondi.

Per migliorare l’effetto e rendere il processo più piacevole, prova alcuni degli oli essenziali che raccomandiamo sopra. Oppure puoi preparare una miscela di lavanda, salvia e maggiorana (rapporto 2: 1: 1).

4. Bevi una tisana contro i crampi mestruali

Il tè alle erbe è qualcosa che la gente beve da secoli, basandosi sulle proprietà curative delle erbe. Sebbene l’uso di questa infusione per alleviare il dolore possa sembrare strano per alcuni, gli scienziati hanno dimostrato i benefici del tè di camomilla nella guarigione dei crampi mestruali. Contiene glicina, che allevia gli spasmi muscolari e, quindi, rilassa l’utero. In aggiunta, l’effetto del tè è cumulativo e può durare fino a 2 settimane.

Il tè alla curcuma aiuta anche con le coliche grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie . Elimina anche spasmi, calma e riduce il gonfiore. Ecco quindi la ricetta per questo tè esotico:

  • 24 g di radice di curcuma grattugiata;
  • 13 g di radice di zenzero grattugiata;
  • 1/4 cucchiaino cannella grattugiata;
  • un pizzico di pepe nero macinato;
  • 80 g di miele;
  • succo di mezzo limone

Mescola gli ingredienti in un barattolo e mescola bene. Conservalo in frigorifero. Per preparare il tè, prendi 1 cucchiaino di miscela e mescola con 170-230 ml di acqua bollente. Aggiungi un po ‘più di pepe.

5. Dormi bene

Sappiamo tutti che il sonno è importante per la nostra salute, ma addormentarsi durante le mestruazioni può essere molto difficile. Sai, tutti quei crampi, mal di testa e sbalzi d’umore. Il tuo cuscino preferito diventa improvvisamente a disagio e il tuo materasso si ribella contro di te … Poi, al mattino, ti senti gonfio e assonnato e ti arrabbi con qualsiasi cosa.

Per migliorare la tua vita, abbiamo alcuni consigli per dormire bene. Gli esperti raccomandano di dormire in posizione fetale , poiché ciò rilassa i muscoli addominali e riduce il dolore. Inoltre, poiché le gambe sono serrate, ci sono meno possibilità di deflusso indesiderato. Ottimo!

6. Idrata

Stranamente, bere più acqua impedisce la ritenzione di liquidi nel tuo corpo . Ciò faciliterà o addirittura aiuterà a prevenire il gonfiore. . Per migliorare l’effetto, puoi provare a bere acqua calda o calda invece di raffreddarla. Questo eliminerà il dolore rilassando i muscoli.

Se non sei un fan dell’acqua potabile, prova a mangiare frutta e verdura . Ad esempio, cetrioli, lattuga, angurie, pesche e bacche varie. Sono ricchi di acqua (circa il 90% del loro volume) e, naturalmente, hanno un buon sapore.

7. Mangia spezie ed erbe aromatiche

Le spezie fanno parte della nostra vita quotidiana, ma non conosciamo il loro vero valore. Gli scienziati hanno fatto alcuni studi, i cui risultati possono aiutarci a far fronte ai dolori delle donne. Questo è ciò che puoi usare per rendere questi giorni un po ‘più piacevoli:

  • Semi di finocchio . Uno studio ha dimostrato che possono combattere le coliche. Non sono meno efficaci dei farmaci e alleviano il dolore in un’ora. Lo svantaggio è che causano sanguinamenti più gravi, quindi è meglio non prenderli di notte.
  • Lo zenzero , viceversa, riduce il sanguinamento. Può migliorare il tuo umore e rendere i sintomi fisici meno pronunciati.

8. Non dimenticare vitamine e minerali ottimi contro i crampi mestruali

Un altro modo per alleviare i crampi mestruali è assumere vitamine e minerali. Gli esperti raccomandano:

  • Calcio per mantenere il tono muscolare. Gli scienziati consigliamo di prendere 1 grammo al giorno per alleviare le coliche. Puoi aggiungere cibi ricchi di calcio al tuo menu giornaliero: broccoli, mandorle, yogurt e latte.
  • La vitamina D aiuta l’organismo ad assorbire il calcio e può anche ridurre l’infiammazione.
  • Gli acidi grassi Omega-3, come il fegato di pesce , aiutano a ridurre l’infiammazione. Ma devi stare attento, poiché può aumentare il sanguinamento.
  • Il magnesio riduce i livelli di prostaglandina, una sostanza che aumenta la sensazione di dolore. Ma si consiglia alle persone con malattie cardiache di consultare prima il proprio medico.
  • La vitamina E aiuta a combattere le coliche, ma le persone con diabete, malattie cardiache e alcuni tipi di cancro deve fare attenzione con questo.

9. Esercizio

Alcune donne pensano che l’esercizio fisico durante il ciclo mestruale sia negativo. Tuttavia, è noto che l’esercizio fisico aumenta il livello di endorfine nel corpo, che attenua il dolore, migliora l’umore e accelera il bruciore delle prostaglandine.

Per ottenere il risultato desiderato, prova un allenamento regolare 3 volte a settimana per almeno 15 minuti. Gli esperti affermano che camminare, andare in bicicletta, praticare yoga e pattinare è il migliore. Inoltre, ti faranno stare in forma, essere forte e darti un cuore più sano.

10. Di ‘no ad alcuni alimenti per un po’

Mentre alcuni alimenti e additivi sono sani e possono farti sentire meglio in questi giorni, ci sono anche cose che dovresti evitare. Ad esempio, caffeina . Per qualcuno che è abituato a una dose giornaliera al mattino, può sembrare un disastro. Ma aspetta! La caffeina peggiora i sintomi della sindrome premestruale , causando gonfiore, sbalzi d’umore, dolori e crampi. Aumenta i livelli di ansia e può persino rendere irregolare il tuo ciclo mestruale.

È anche meglio evitare cibi e bevande che causano gonfiore e ritenzione di liquidi: cibi grassi e salati (sì, compresi i tuoi hamburger preferiti), alcool , cioccolato e tutti i tipi di soda.

11. Concediti un massaggio digitopressione

La digitopressione è un metodo vecchio quasi quanto il tempo. È stato usato per secoli e si è dimostrato efficace non solo per alleviare il dolore, ma anche come trattamento per varie condizioni. Quindi, se non sei così fortunato da non soffrire di dolore durante le mestruazioni, puoi provare. Ecco alcuni punti di digitopressione per normalizzare il periodo e alleviare i sintomi della colica e della sindrome premestruale:

  • Prima di tutto, Mar de Energía , che è 2 dita sotto l’ombelico, e Puerta de Origen , che è 2 dita sotto.
  • Quindi Mansion Cottage e Door running , che si trovano uno accanto all’altro nella zona pelvica, nel mezzo delle pieghe in cui le gambe si uniscono al corpo.
  • Il prossimo gruppo di punti si chiama Sacrale e si trova nella parte bassa della schiena, appena sopra il coccige.
  • L’utero e i vitali si trovano appena fuori dal sacro (l’area in cui si trovano i punti precedenti), a metà strada tra la base dei glutei e l’osso dell’anca.
  • tre punti di Ying sono in piedi, 4 dita sopra le caviglie.
  • E l’ultimo punto, chiamato Nonno nipote , è nell’arco superiore del piede, una punta della larghezza del tallone.

A proposito, quando parliamo di tipi alternativi di massaggio, la chiropratica può anche aiutare ad alleviare il dolore.

12. Se nulla di tutto ciò aiuta, prendi le pillole

Le pillole anticoncezionali possono aiutare, perché riducono i livelli di prostaglandine che peggiorano i crampi e alleviare il dolore. Tuttavia, se non prevedi di prenderli regolarmente, questo metodo non funzionerà.

Un’altra opzione sarebbe quella di assumere regolarmente farmaci senza prescrizione medica. Ad esempio, i FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei), come l’ibuprofene e l’aspirina, possono aiutare ad alleviare il dolore bloccando la cicloossigenasi . Ciò riduce la produzione di prostaglandine , sostanze che ti rendono più sensibile al dolore.

Tuttavia, dovresti ricordare che sono farmaci ed è meglio evitarli se hai un’altra via d’uscita . E, naturalmente, è sempre meglio consultare un medico prima di assumere qualsiasi pillola o integratore