Rimedi Naturali

Crescita lenta: Con questa maschera alla banana velocizzi in modo naturale .

Crescita lenta: Il segreto della maschera di banana: Una banana nutriente e buona per la salute non solo una pietanza preferita delle donne che stanno attente alla propria linea, ma anche un rimedio perfetto per la cura della pelle e dei capelli. Non lo sapevate? In realtà, le maschere a base di banana applicate regolarmente sono in grado di rivitalizzare anche i capelli danneggiati seriamente e migliorare notevolmente lo stato di salute del cuoio capelluto.

Alcune persone non considerano le banane un prodotto utile per la salute, perché queste contengono meno elementi biologicamente attivi rispetto ad altra frutta. Tuttavia, la loro concentrazione è talmente alta che sono in grado di migliorare i capelli letteralmente dopo il primo utilizzo.

Crescita lenta: Il segreto della maschera alla banana contiene le grandi quantità:

Vitamina E: è un antiossidante naturale, che rallenta l’invecchiamento della pelle e neutralizza i dannosi radicali liberi in grado di distruggere le cellule sani della pelle e accelerare la morte dei follicoli piliferi.

Vitamina C: noto anche come la vitamina della giovinezza. Migliora notevolmente lo stato di salute della pelle, protegge l’albero di capello dall’effetto di raggi ultravioletti, idratandolo contemporaneamente. Utilizzato regolarmente normalizza il funzionamento delle ghiandole sebacee.

Vitamine di gruppo B: è un vero e proprio balsamo soprattutto per i capelli deperiti e danneggiati. Nella carenza di questi elementi i capelli diventano fragili, si sdoppiano alle punte, si seccano troppo e quasi smettono di crescere.

Potassio è un microelemento molto importante, che migliora lo stato di salute dei capillari che nutrono i follicoli piliferi. In più, favorisce l’idratazione della cute e conferisce ai capelli l’elasticità.

Preparare la maschera per capelli a base di banana è molto facile, tanto che il frutto è in vendita tutto l’anno. Quindi, la maschera poteva diventare una delle più diffusi. Tuttavia, non gode della popolarità straordinaria perchè, se non sapere come lavarla via correttamente potrebbe diventare un problema eliminare tutti pezzi di frutta dai capelli.

Vediamo insieme come creare il segreto della maschera alla banana per capelli in casa.

Indicazioni

In realtà, il segreto della maschera di banana per capelli è assolutamente benefica per tutti. Ogni tanto conviene applicarla come mezzo preventivo contro l’alopecia e per rafforzare la capigliatura anche alle persone che non hanno alcun problema con capelli.

Soprattutto avete bisogno di questo prodotto nutriente nei seguenti casi:

i capelli cadano in modo intenso;

si sdoppiano fortemente le punte;

le ghiandole sebacee della testa sono iperattive;

le donne bionde e quelle che si tingono spesso i capelli;

dopo la piega permanente, inclusa quella biologica;

le amante di abbronzature o solarium;

dopo un viaggio al mare, soprattutto nel clima caldo;

apparizione della forfora o la sua presenza costante;

la prima canizie prematura;

la voluminosità dell’acconciatura svanisce in fretta.

Effettivamente, questo rimedio è in grado di risolvere la maggior parte dei problemi con capelli più diffusi non causati dai cambiamenti patologici nell’organismo, quanto i balsami pronti comprati al negozio. Nello stesso tempo è assolutamente naturale e nutrisce anche il cuoio capelluto.

Le regole generali

Prima di tutto, bisogna conoscere le regole generali che permettono di godere la procedura e non trasformarla nella sofferenza vera e propria:

La banana destinata per la maschera deve essere matura, ma in nessun caso troppo matura. Il frutto immaturo contiene meno vitamine, quindi non va bene.

Dopo che avete levato la buccia, spellate la banana con un coltello molto affilato, perché proprio il strato superiore della polpa contiene le sostanze che fanno la maschera appiccicosa.

Per preparare la purea bisogna necessariamente utilizzare un frullatore, e non spezzare la banana con cucchiaio o forchetta. Il frullatore permette di ottenere un frullato omogeneo e non ci rimarranno i pezzi grandi che possono incastrarsi nei capelli.

Dopo aver applicato il prodotto nutritivo, la testa deve essere coperta, prima con il cellofan e dopo con un asciugamano in spugna. Si lascia in posa fino a 30 minuti.

Lavare via la maschera di banana per capelli bisogna con l’acqua leggermente tiepida (non calda!) nell’unica direzione: dalle radici verso le punte. Arruffare, scompigliare e massaggiare i capelli non si può!

Sara più facile lavare via la purea mettendo lo shampoo direttamente sulla maschera, quindi si risciacquano i capelli con acqua corrente. Se comunque nella capigliatura vi sono rimasti i pezzetti, spalmateli con l’olio d’oliva e pettinate i capelli con un pettine spesso, poi lavateli ancora una volta.

Non bisogna fare le maschere di banana troppo spesso: una volta in 7-10 giorni può bastare per far sì che i capelli si vitalizzino e diventino luminosi già dopo poche applicazioni.

Related Articles

Back to top button