Tubi intasati ecco come pulirli con questo metodo

Indubbiamente, pulire i tubi possono diventare noioso e sgradevole, ma è qualcosa che dobbiamo fare a un certo punto, perché con il passare del tempo gli odori sono generati e diventa una fonte di crescita per gli insetti.

Quindi, in questo articolo ti mostreremo un fantastico trucco fatto in casa che ti aiuterà a pulire i tubi in modo semplice ed efficace.

Cosa devi fare per stutare  facilmente i tubi?

Avrai bisogno di:
300 ml di aceto bianco.
100 g di bicarbonato di sodio
2 litri di acqua calda.

preparazione:
Mettere l’acqua in una ciotola a fuoco basso, quando inizia a bollire, aggiungere l’aceto e farlo bollire per altri 10 minuti.

Modalità di utilizzo:
Versare il bicarbonato nel tubo che si desidera pulire e quindi l’acqua con aceto. Lasciare lavorare tutta la notte e al mattino lasciare scorrere l’acqua normalmente, preferibilmente acqua calda per rimuovere tutti i rifiuti. Fortunatamente, possiamo contare sull’aiuto di questo trucco fatto in casa che, oltre al contante, è molto economico, poiché i prodotti convenzionali che acquistiamo sono piuttosto costosi e talvolta non raggiungono l’obiettivo.

È importante sapere che non solo lo spreco di grassi e cibo rimane attraverso i tubi e causa cattivi odori, poiché anche i resti di sapone e shampoo che quotidianamente vengono depositati nei tubi emettono un odore sgradevole dovuto che questi prodotti sono fatti con grassi e oli. Un altro fattore che contribuisce alla generazione di cattivi odori è il piombo nei tubi, poiché il ristagno dell’acqua in combinazione con questo metallo favorisce la comparsa di odori sgradevoli.

Leggi anche:

error: Contenuto protetto da Copyright!