Uomini e Donne, la scelta di Sophie Codegoni in diretta

Uomini e Donne: La reazione di Giorgio alla scelta di Sophie: “Hai seguito il tuo cuore, te lo meriti” Sophie sceglie di parlare prima con Giorgio Di Bonaventura, così entrano le due sedute della scelta il studio. È il momento del suo discorso: “Tu mi hai colpito subito, anche se sei arrivato “avanti” rispetto al mio percorso.

Sei apparentemente forte, ma al tempo stesso un pezzo di pane”

spiega Sophie a Giorgio. “Posso dire che hai fatto tutto tu, non c’era mai bisogno di spiegarti niente, ci arrivavi subito. Ad un certo punto per qualche motivo non riuscivo a credere tanto in te e io mi sono tenuta tutto dentro. Quando te ne sei andato sono stata male, non volevo continuare senza di te. Mi hai fatto crescere tanto e mettere da parte il mio orgoglio”. Ma dopo tanti elogi arriva l’amara verità: “Purtroppo però, quando io abbraccio l’altra persona sento delle cose che non posso ignorare”. Giorgio se lo aspettava e così riempie Sophie di belle parole, nonostante la delusione: “Con me non sei mai stata falsa. Ti ho detto io stesso di seguire il tuo cuore, quindi non devi chiedermi scusa.

Non mi hai mai illuso né fatto stare male, lui è una persona piena di valori e te lo meriti”.

È il turno di Matteo Ranieri, che non sa ciò che Sophie ha detto a Giorgio. È molto emozionato e confuso. “Il nostro percorso è iniziato in maniera particolare, ho pensato subito ‘Ammazza che bello!’. Prima di uscire con te ti vedevo troppo distante da me e dai miei valori, ma c’era qualcosa dentro di me che mi diceva: ‘Non lasciartelo scappare’ “, gli spiega la tronista.

“Piano piano mi hai insegnato sempre di più. Mi hai insegnato che avere carattere significa non cambiare mai per nessuno, come hai fatto tu. Ed è la cosa che più mi è piaciuta di te. Io e te siamo il giorno e la notte, non abbiamo niente che ci accomuna! Ma piano piano hai abbattuto il mio scudo di ghiaccio. Oggi voglio usare il cuore: la mia testa e il cuore fanno un solo nome e quel nome è il tuo

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.