Tommaso Zorzi, pubblico del GF Vip inferocito: “È andato oltre, non si doveva permettere”

Tommaso Zorzi, pubblico del GF Vip inferocito: “È andato oltre, non si doveva permettere”

19 Febbraio 2021 0 Di Giusy

Tommaso Zorzi:  E menomale che avevano fatto pace al GF Vip… Dopo settimane di forte tensione, parole a mezza bocca o addirittura zero dialogo, dopo la 40esima puntata Tommaso Zorzi aveva abbracciato Giulia Salemi, in preda a un pianto disperato per il pieno di nomination ricevute nella Casa. Pur tifando per Stefania, con cui ha un rapporto fortissimo, Tommaso ha consolato Giulia mettendo da parte le incomprensioni.

“Oggi è finita. Anch’io ti voglio bene, oggi ci abbiamo messo una pietra sopra. Io non ti ho nominata.

Non ho mai avuto niente contro di te. Abbiamo avuto i nostri screzi, non ho intenzione di continuare a fare una guerra stupida. Non ci porta da nessuna parte. Non ti voglio vedere così, ci rimango male se sei così. Ho un cuore, piccolo ma c’è”.

Pochi giorni dopo, alla vigilia della puntata in cui – televoto sospeso permettendo – la Salemi rischia di uscire dal reality a un passo dalla finale – Tommaso ha fatto inferocire i fan di Giulia per una battuta infelice. Parlava con Rosalinda, Andrea Zenga, Stefania Orlando e Andrea Zelletta quando quest’ultimo ha fatto riferimento alla passione di Giulia per il vino: “Se a Giulia dici che non pio bere succede un pandemonio”.

E Zorzi: “Giulia è tipo Amy Winehouse, non ce la fa proprio. Io l’ho vista… c’era una bottiglia vuota con una goccina così, è arrivata lei… solo una goccia è venuta giù. Fino all’ultimo… Adesso le prenotiamo due settimane a San Patrignano per quando esce”. Frasi che non sono piaciute per via della morte della cantante, sopravvenuta per l’assunzione di una massiccia dose di alcol e per i riferimenti alla comunità di recupero.

Dunque si è scatenato un putiferio in rete per le parole di Tommaso Zorzi:

“Amy Winehouse morta bevendo vodka. Metti in mezzo addirittura una comunità di recupero per tossicodipendenti. Questo è andare oltre. Inammissibili queste frasi. Ma come si permette?”. E ancora: “San Patrignano è una clinica per tossicodipendenti e una battuta sulla clinica di riabilitazione già di per sé è oscena, per di più collegata ad Amy Winehouse ancora peggio. Zorzi incommentabile”.