Aceto: Immergi i piedi nell’aceto una volta alla settimana, e scopri cosa succede.

Immergi i piedi nell’aceto una volta alla settimana, e scopri cosa succede.

Di seguito vi diremo tutti i benefici che il vostro corpo ha quando si immergono i piedi nell’aceto per almeno mezz’ora alla settimana. Vuoi saperne di più? Rimani fino alla fine e scoprilo.

Guarda cosa succede quando metti i piedi nell’aceto una volta alla settimana

I piedi sono la parte del nostro corpo che sostiene tutto il peso e l’affaticamento quotidiano, ma spesso non diamo loro le cure di cui hanno bisogno, causando l’accumulo di germi, calli, secchezza e infezioni.

Per questo motivo oggi vi portiamo una formula magica a base di aceto di sidro di mele che vi aiuterà a sbarazzarvi di un numero infinito di malattie semplicemente immergendovi i piedi.

Questo è il pediluvio che consiste nell’immergere i piedi nell’acqua precedentemente preparati appositamente per servire da trattamento per loro e, è meglio farlo con acqua tiepida per evitare che i piedi subiscano contraccolpi termici, è inoltre possibile aggiungere alcune erbe e spezie o sali aromatico se preferisci.

I benefici di questo potente trattamento sono molti e innumerevoli, ma oggi ti nomineremo i più importanti nove che puoi ottenere quando lo applichi.

1. Combattere l’acidità
2. Combattere l’indigestione
3. Migliorare la congestione nasale
4. Migliorare la circolazione e l’eliminazione delle tossine
5. Aiutare a ridurre il colesterolo
6. Aiutare a controllare i livelli di glucosio
7. Aiutare a perdere peso
8. Previene l’affaticamento muscolare
9. Allevia i crampi notturni

Aiuta anche a combattere la forfora, alleviare il mal di gola, eliminare i cattivi odori da casa e ridurre il cattivo odore nelle scarpe. Inoltre ammorbidisce la pelle secca ed elimina la pelle morta che causa la fessura nei talloni

preparazione:

Fase 1: scalda due litri d’acqua fino a quando è tiepida, tra 15 e 18 gradi.

Fase 2: Metti l’acqua in una ciotola dove puoi mettere i piedi in ammollo e aggiungi un bicchiere di aceto di sidro di mele, puoi anche aggiungere qualche goccia di olio di lavanda per migliorare l’odore e stimolare il sonno.

Fase 3: Lascia i piedi a bagno per quindici o venti minuti e poi estrai. Questo rimedio dovrebbe essere fatto una volta alla settimana, di notte prima di andare a dormire e in questo modo godrai di tutti i benefici.

Questo trattamento aiuta a pulire le aree che accumulano la maggior quantità di germi e batteri, eliminando l’ossigenazione e immergendoli in acqua calda. In questo modo disinfetti ed eviti il ​​cattivo odore, mantenendo i piedi come prima.

Quindi non aspettare più e inizia a fare questo pediluvio de pie !!!!
Saranno privi di infezioni e finirai con i funghi e i microbi che causano il cattivo odore.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: