Volto di Gesù: Akiane Kramarik, la ragazza che ha visto il “vero” volto .

Volto di Gesù: Akiane Kramarik, la ragazza che ha visto il “vero” volto .

27 Novembre 2017 Off Di Gaetano

Volto di Gesù: Akiane Kramarik, la ragazza che ha visto il “vero” volto di Gesù .I genitori erano increduli, ma Akiane non poteva inventarsi tutto. Era troppo piccola e poi loro erano addirittura Atei.

Nella vita accadono cose a cui non possiamo fare nessuna obiezione. Siamo costretti solo ad accettarle e basta.Oggi Akiane Kramarik ha 22 anni ed è una poetessa e pittrice.

Incredibile vero ? Akiane ha visto il vero Volto di Gesu’

Quando tutto è iniziato aveva soli 3 anni e i suoi genitori le hanno creduto.

Originaria di Mount Morris, Illinois, Stati Uniti, Akiane ha iniziato la sua carriera di pittrice a soli 3 anni.I suoi, però non erano disegni di una tipica bambina della sua età.

Ebbene, questa tenera bambina disegnava il volto di Dio, così per come lo vedeva.
Si, perché Akiane iniziò con il raccontare alla mamma che la notte sognava Dio.

Parlava del paradiso che Dio le faceva visitare.

Poi un giorno disse che Dio le aveva detto che le avrebbe fatto un regalo per trasmettere il suo messaggio all’umanità.
Verso i 4 anni, iniziò a fare degli schizzi. Due anni dopo, questi suoi disegni, iniziarono ad avere un colore e diventare così un’opera d’arte.

I genitori non sono riusciti a spiegarsi il perché di tutto questo, ma non hanno fatto a meno di crederle.

Perché in casa non avevano mai affontato questi argomenti, essendo atei.
Perciò la loro figlia non poteva essere influenzata in nessun modo da loro.

“Eravamo atei, quindi sentire la nostra bambina di soli tre anni dire tutto ciò, era piuttosto strano. Anche quando le abbiamo domandato come poteva sapere che quello che vedeva era proprio Dio, lei ha risposto:

Perché la sua voce è calma e mi dà pace. Mi ha anche detto cosa dovevo fare e come mi avrebbe aiutato ad aiutare le altre persone –

Questo hanno detto i genitori di Akiane.

Akiane afferma che i suoi disegni e i dipinti sono rappresentazioni delle sue visioni.
Dice che tra le sue visioni, fatte durante i suoi sogni, ha incontrato Gesù di Nazareth.

Il suo dipinto più famoso di chiama “Prince of Peace”, Principe di Pace. E’ quello in cui appare Gesù e che Akiane dipinse quando aveva solo 8 anni.

Lei sottolinea il fatto che è questo il vero volto di Dio.

Eppure dobbiamo proprio crederlo, poiché la descrizione e soprattutto l’immagine del volto raffigurato nelle sue opere coincide con la visione avuta da Colton Burpo che all’epoca era un bambino molto piccolo.

Il bimbo era infatti divenuto famoso per aver visto il volto di Gesù. Aveva solo 4 anni quando era arrivato sul punto di morire. Al suo risveglio raccontò di essere stato in paradiso e di avere incontrato Gesù e gli angeli.

La cosa fu sconvolgente fu quando affermò di aver incontrato sua sorella morta al terzo mese di gestazione.
Colton ha incontrato Akiane e ha visto i suoi lavori.

Appena ha guardato il dipinto confermò che il volto raffigurato nella tela era quello di Gesù.

Era lo stesso di quello visto quando era andato in paradiso. L’amore fa sciogliere ogni cuore, anche il più duro.
È stato difficile per i genitori di Akiane accettare le rivelazioni di sua figlia poiché erano entrambi atei, tuttavia, è stato attraverso i dipinti e la poesia che hanno deciso di diventare cristiani.

Il primo autoritratto che Akiane vendette era di $ 10.000.

Oggi Akiane è un’artista autodidatta riconosciuta. Nel corso degli anni è apparsa in vari programmi televisivi. Il “The Oprah Winfrey Show” all’età di 10 anni e a 12 anni nella CNN.

Dio mi ha assicurato che mi avrebbe fatto un regalo per condividerlo con gli altri, sarebbe stato un modo di condividere il suo amore.

Fin dall’infanzia mi sono state regalate belle visioni, che catturo nelle mie tele e trasferisco alla poesia per portarle agli altri “, dice Akiane.

“Quando mi sveglio dopo aver fatto bei sogni con visioni che valgono oro, parlo con mia madre e subito lei mi porta il mio materiale per catturarli”, continua la giovane donna.

Akiane chiama le sue creazioni “i dipinti di Gesù”, che escono sempre dai suoi sogni e occorrono moltissime ore per completarle.

Del volto di Gesù, ha dipinto due bellissimi oli. Il primo lo ha chiamato “Il Principe della pace” e il secondo “Perdona loro, Padre”.

Akiane afferma che il suo dono deve essere usato per aiutare i più bisognosi.
Afferma che questa sia la vera ragione e lei uso il ricavato delle sue opere per aiutare gli altri.

Per il popolo africano vuole costruire un ospedale. Inoltre, vuole anche vedere il mondo liberarsi del male. Tutti si devono amare e le guerre devono finire per sempre.

Questa meravigliosa ragazza ama il suo dono perché la rende felice e orgogliosa. Le permette, con l’aiuto di Dio, di fare del bene a coloro che soffrono.

Oggi il suo desiderio è quello di aprire un’Accademia d’Arte per bambini e giovani.
Sarà sicuramente un grande successo.