Notizie

Battesimo: Secondo la tradizione, essere Madrina o Padrino è un onore che dura per tutta la vita

Battesimo: Quando una coppia ha un figlio e decide di battezzare il proprio bambino, si trova di fronte ad una scelta molto importante; la scelta del padrino o della madrina. Stando  alla tradizione; è un onore essere scelti per questo ruolo così importante; poiché si diventa una figura fondamentale nella vita della famiglia e, soprattutto, del bambino.

Nella religione cristiana, il padrino e la madrina sono coloro  che accompagneranno all’altare il figlioccio nel momento del Battesimo; essi hanno si prendono  il compito di assisterlo e sostenerlo durante il corso della vita, accanto ai genitori.Infatti sono ritenuti “secondi genitori”; che interverranno in sostegno del bambino in maniera concreta  nel momento in cui dovessero venire a mancare quelli biologici.

Battesimo: Secondo la tradizione, essere Madrina o Padrino è un onore che dura per tutta la vita

Così è molto importante saper  scegliere qualcuno di fidato, e non solo ad  una persona a cui si guarda con simpatia solo perché ci si vede di buon grado durante le feste o ai compleanni. Si tratta di una figura fondamentale, di una guida spirituale e non solo , che deve prendersi la responsabilità di affiancare  il bambino durante la sua crescita di vita. Padrino e Madrina devono essere degli ottimi  confidenti,che dovranno essere in grado di ascoltare e dispensare consigli a fin di bene.

Oltre a sostenere il bambino, un padrino o una madrina possono sicuramente essere un sostegno in più per i genitori stessi, soprattutto durante le fasi più difficili della crescita del proprio figlio. L’adolescenza, o una qualche fase ribelle; deve essere gestita con il massimo del tatto e sensibilità.

Quindi mi rivolgo a tutti i genitori, non scegliete la Madrina e il Padrino soltanto sulla base delle vostre simpatie, ma fate attenzione e valutate i rapporti che avete con queste persone e pensate se state davvero facendo la scelta giusta per vostro bambino.

FONTE

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button