Carne bianca: Anche la carne bianca aumenta il colesterolo, secondo recenti ricerche

Carne bianca: Sappiamo che il colesterolo alto non fa bene alla salute del cuore e delle arterie e molti alimenti lo aumentano, quindi di solito li evitiamo o li sostituiamo con altri più sani.

Questo è il caso della carne rossa, che molti sostituiscono alla carne bianca. Tuttavia, uno  studio recente ha scoperto qualcosa che potrebbe cambiare completamente l’approccio che abbiamo riguardo alla carne da incorporare nella dieta per evitare che il nostro corpo venga influenzato dalla nostra dieta.

Carne bianca: Anche la carne bianca aumenta il colesterolo, secondo recenti ricerche

Bright Side è interessata alle nuove scoperte della scienza a favore della salute. Ecco perché ha studiato a fondo questo studio e vuole condividere con voi i suoi dettagli più importanti.

L’  istituzione del Texas Health spiega che il colesterolo è un lipide , cioè una sostanza grassa che il fegato produce e che viene utilizzato dalle cellule per formare le loro membrane o produrre ormoni. Gli alimenti di origine animale, come carne, uova e latticini, contengono colesterolo nella loro composizione. Quando li consumiamo, aggiungiamo una quantità extra di questo al corpo. Tuttavia, la causa principale dell’aumento del colesterolo è il grasso negli alimenti.

Un alto livello di colesterolo nel sangue aumenta il rischio di malattie cardiache , poiché tende ad accumularsi nelle arterie.

Il livello raccomandato di questo lipide nel sangue è rappresentato in milligrammi per decilitro. Un valore normale dovrebbe essere inferiore a 200 mg / dl. Superando tale cifra, il colesterolo è considerato elevato e necessario per ridurlo. Per ridurlo, è necessario prendere alcune misure indicate da un medico, come perdere peso, cambiare dieta ed esercizio fisico.

Negli ultimi decenni, il consumo di carne rossa ha acquisito una cattiva reputazione perché era associato all’aumento del colesterolo. Ecco perché è stato raccomandato di sostituirlo con carni con una minore quantità di grasso, come il pollame bianco e il coniglio.

Nessuno si era chiesto se la carne bianca contenesse meno colesterolo, fino a quando gli scienziati del Children’s Hospital Oakland Research Institute non decisero di assumersi il compito di confrontare entrambi i tipi.

Quello che hanno scoperto è stato davvero sorprendente: il consumo di carne rossa fornisce la stessa quantità di colesterolo del consumo di carne bianca, quando i livelli di grasso sono equivalenti. Ciò significa che nessuno dei due è salutare se non viene consumato con moderazione.

All’inizio del confronto, ci si aspettava che la carne di maiale o di manzo rossa avrebbe avuto effetti negativi sui livelli di colesterolo nel sangue.

Tuttavia, questo non era il caso, si scopre fuori che i livelli aumentati anche con carni bianche , come ha detto il dottor Ronald Krauss , responsabile per la ricerca.

Come concluso lo  studio , per ridurre i livelli di colesterolo nel sangue è necessario evitare o ridurre al minimo l’assunzione di carni rosse e bianche. Se ciò non è possibile, allora dovresti scegliere tagli di carne magra, cioè senza grasso visibile. Un’altra raccomandazione è di iniziare non mangiando questo prodotto un giorno alla settimana. Ad esempio: impostare il lunedì senza alimenti a base di carne.

In ogni caso, il nostro corpo ha bisogno di ricevere proteine ​​di qualità per attivare tutte le sue funzioni. Quindi dove possiamo trovarli?

Un altro studio pubblicato sulla rivista Circulation ha dimostrato che una dieta ricca di proteine ​​vegetali non solo aiuta a ridurre i livelli di colesterolo dannosi, ma migliora anche la salute cardiovascolare. Oltre a consumare latte scremato, pesce, frutta, verdura e uova, questi alimenti sono un’importante fonte di proteine:

  • Legumi: lenticchie, fagioli, soia e ceci.
  • Quinoa.
  • Funghi o funghi, come i funghi.
  • Prodotti di soia: tempeh e tofu.
  • Seitan: a base di grano.
  • Epirulina: alghe commestibili.
  • Semi e noci: arachidi, noci, mandorle e anacardi. Semi di sesamo, girasole, canapa, chia e zucca.

Il medico può anche prescrivere farmaci per il controllo del colesterolo e, naturalmente, è importante svolgere un’attività fisica regolare.

Sei stato sorpreso da ciò che questo studio ha scoperto? Saresti disposto a rinunciare alla carne se strettamente necessario? La tua opinione ci interessa! Condividilo con noi nei commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: