Benefici per te

Circolazione: Risolvi i tuoi problemi seguendo questi rimedi rimedi

Circolazione: Oggi studieremo alcuni rimedi casalinghi per la circolazione e anche succhi naturali che possono aiutarti a migliorare questa condizione.

Ci sono persone che possono avere episodi di cattiva circolazione durante la loro vita. Questi possono rispondere a cause completamente diverse, come la gravidanza o il consumo eccessivo di alcol.

Come risolvere problemi di circolazione

Fare una diagnosi tempestiva attraverso una visita dal medico specialista può essere molto utile. La medicina naturale sarà sempre una buona alternativa a questi casi. Quindi ti invitiamo a conoscere questi favolosi rimedi casalinghi per la circolazione e scegliere quello più adatto a te.

Per rilevare se si soffre di un problema di circolazione, è necessario essere consapevoli dei loro sintomi. Alcuni di essi possono essere:

Gonfiore di mani e piedi. Aspetto delle vene varicose lungo le gambe. Formicolio. Stanchezza eccessiva. Colore della pelle bluastra.

Questi non sono i soli, ce ne sono alcuni in più che possono indicare un grado di complessità maggiore o minore nel problema. Per trattarlo, suggeriamo questi 7 rimedi naturali che hanno dato i risultati più affidabili.

1. Latte di curcuma per problemi di circolazione

La curcuma è una spezia che può essere utilizzato in molti alimenti. È anche molto utile per migliorare i processi di circolazione.

Le sue due azioni fondamentali contro questo problema si verificano in quanto impedisce l’accumulo di placca nelle arterie e lavora per ridurre la formazione di coaguli.

Per preparare questa bevanda, devi seguire questi passaggi:

ingredienti:

1 bicchiere di latte
1 cucchiaino di polvere di curcuma.
Miele qb.
preparazione:

Riscalda il latte fino a quando è caldo, senza farlo bollire.
Quindi aggiungere la curcuma e mescolare.
Se il gusto non è gradevole, puoi aggiungere del miele.
Questa miscela può essere assunta una o due volte al giorno al momento della scelta. Se lo distribuisci in una porzione al mattino e in un’altra nel pomeriggio otterrai buoni effetti.

2. Infuso di zenzero per circolazione

D’altra parte, lo zenzero è ben noto per le sue proprietà anti-infiammatorie. Può essere incluso come parte dei pasti, ma farà meglio consumandolo come infusione.

Ti consigliamo di prepararlo con la seguente ricetta:

ingredienti:

  • Radice Di Zenzero
  • 1 tazza d’acqua

preparazione:

  • Prendi la radice di zenzero e procedi a grattugiare fino a ottenere la quantità corrispondente a un cucchiaio.
  • In una pentola, portare a ebollizione la tazza d’acqua.
  • Quando bolle, togli dal fuoco e aggiungi lo zenzero.
  • Lasciare riposare per circa 10 minuti prima di ingerire.

Questa preparazione può essere consumata ogni giorno.

3. Tè verde

Il tè verde è molto utile per trattare vari problemi nel corpo. In questo caso, aiuta come vasodilatatore, consentendo di aumentare il flusso di sangue in circolazione.

La cosa migliore è che può essere ottenuto in bustine già pronte e con dosi esatte per ogni dose.

Puoi prepararli in questo modo:

ingredienti:

  • 1 bustina di tè verde
  • Una tazza d’acqua
  • 1 cucchiaino di miele

preparazione:

  • Bollire l’acqua.
  • Posizionare il sacchetto e immergerlo in modo che sia impregnato di liquido e possa rilasciare il contenuto nutrizionale.
  • Quando rimuovi la busta, strizzala premendo leggermente contro le pareti della tazza.
  • Dolcificare con un po ‘di miele.

Questo tè ha la proprietà di essere molto morbido, quindi il suo consumo è consentito in dosi di 2 o 3 tazze ogni giorno.

4. Peperoncino di cayenna

Questo prodotto è molto utile per trattare i problemi di circolazione poiché facilita la mobilità del sangue lavorando direttamente sui vasi sanguigni.

Sarà consumato attraverso una miscela che verrà prodotta con acqua come segue:

ingredienti:

  • 1 bicchiere d’acqua
  • 1/4 cucchiaino di pepe di Cayenna

preparazione:

  • Diluire tutto il pepe di Cayenna nel bicchiere d’acqua.

Questo rimedio naturale avrà un effetto migliore se fatto a stomaco vuoto.

5.- Tè di equiseto

L’equiseto è un eccellente diuretico che aiuta a liberare il corpo dai liquidi che tendono a essere trattenuti in caso di problemi di circolazione. Inoltre, aiuta a ridurre l’infiammazione.

Se vuoi provare questo rimedio naturale, segui questi semplici passaggi:

ingredienti:

  • 1 tazza d’acqua
  • 2 cucchiai di equiseto

preparazione:

  • Fai bollire l’acqua e, nel farlo, rimuovila.
  • Aggiungi la coda di cavallo.
  • Lasciare riposare per 10 minuti.
  • Consumare normalmente

Per avere un effetto migliore, è necessario consumare questo tè almeno 3 volte a settimana.

6. Tè al ginkgo biloba

I benefici per la salute del Ginkgo Biloba sono ben noti, soprattutto a livello di attività cerebrale e come supporto per aumentare l’energia del corpo.

Bene, ha anche effetti molto positivi su questo argomento poiché contiene flavonoidi che sono metaboliti molto necessari per mantenere il sistema circolatorio in condizioni ottimali.

La preparazione diventa comune ad altri di questo stesso stile e consisterà nel rispettare queste istruzioni:

ingredienti:

  • 1 cucchiaino di Ginkgo Biloba.
  • 1 tazza d’acqua

preparazione:

  • Bollire l’acqua e rimuoverla dal fuoco.
  • Aggiungi il Ginkgo Biloba.
  • Lasciare riposare la miscela per 5 minuti.
  • Filtra e consuma immediatamente.

Si consiglia di consumare questa preparazione un paio di volte al giorno. Tuttavia, occorre prestare particolare attenzione in casi come donne in gravidanza, persone con epilessia o che assumono farmaci come anticoagulanti o antidepressivi.

7. Tè al rosmarino

Il rosmarino ha un alto livello di antiossidanti che sono positivi per l’intero problema della circolazione. Inoltre, è molto facile da preparare.

Se vuoi farlo, devi solo seguire questa ricetta:

ingredienti:

  • 1 tazza d’acqua
  • 1 cucchiaino di rosmarino

preparazione:

  • Porta l’acqua a ebollizione.
  • Aggiungi il rosmarino e lasciali bollire insieme per 5 minuti.
  • Togliere dal fuoco e lasciare riposare il preparato per circa 10 minuti prima di consumarlo.

Related Articles

Back to top button