Cuore: 8 segnali che il tuo cuore non funziona correttamente

Heart Foundation (Heart Foundation) ha riportato all’inizio di quest’anno che almeno 800.000 persone negli Stati Uniti sono morti lo scorso anno di diversi tipi di malattie cardiache, tra cui ictus, attacchi di cuore e malattie cardiache progressiva. Le malattie cardiache e altre malattie ad esse associate superano il cancro come causa di morte prematura.

Per le donne, le malattie cardiache sono la principale causa di morte; 1 decesso su 7 è dovuto a malattie cardiovascolari. Gli uomini, che sono sempre stati più inclini a problemi cardiaci, possono avere sintomi un po ‘diversi da quelli delle donne.

Scopri quali sono gli 8 segni

Oltre il sesso, un fattore importante attribuito alle malattie cardiovascolari, in generale, è uno stile di vita con pochi esercizi, stress e una dieta povera.Un modo per combattere l’apparizione di problemi cardiaci è essere consapevoli dei segnali che il tuo corpo ti sta dando per apportare le modifiche necessarie alla tua salute:

  1. Dolore al braccio

Normalmente le donne sperimenteranno questo dolore in entrambe le braccia mentre gli uomini avranno lo stesso dolore solo nel braccio sinistro. Per le donne, il dolore può anche comparire nei gomiti poco prima di un infarto. Quando v’è un restringimento del muscolo cardiaco e questo crea una pressione schiacciante sul corpo, il dolore si manifesta nella regione della colonna vertebrale in cui v’è una miriade di connessioni nervose. Di solito il cervello lo legge come un dolore al braccio quando si verifica un vero infarto.

  1. Tosse persistente

Anche se la tosse cronica può essere un sintomo di cose diverse quando si è direttamente correlata a malattie cardiovascolari accompagna un flusso rossastra è un possibile sintomo di insufficienza cardiaca. Vai dal tuo medico per esaminarti in modo completo per determinare se c’è un problema al cuore.

  1. Infiammazione di gambe, caviglie e piedi.

Molti dei motivi per cui si verificano le malattie cardiache si verificano perché l’organo non sta pompando alla velocità che dovrebbe pompare il sangue attraverso il corpo. Quando ciò accade, si verifica una perdita nei tessuti circostanti. Questo sangue in più è vittima della gravità e scende immediatamente agli arti inferiori; gambe, caviglie e piedi. Questo crea ciò che è noto come edema che è un grave gonfiore in queste aree del corpo che è direttamente correlato alle malattie cardiache.

  1. Nausea e perdita di appetito
Quando una malattia cardiaca progredisce, il liquido si accumula intorno agli organi più importanti, inclusi fegato e intestino.

Questi sono direttamente collegati alle funzioni digestive del corpo umano. Così accade che questi non possono funzionare bene a causa del liquido accumulato intorno a loro, che si traduce nella sensazione di nausea quando si mangia o subito dopo, o anche l’incapacità di mantenere il cibo nello stomaco a causa di dolore addominale. Può anche portare a non avere alcun appetito anche se non hai mangiato nulla in ore o giorni.

  1. Alta ansia

Nel corso degli anni, i ricercatori che hanno studiato individui con alti livelli di ansia nel corso della loro vita hanno scoperto che sviluppano malattie cardiache più rapidamente rispetto alle persone che fanno uno sforzo consapevole per vivere una vita relativamente priva di stress. Per le persone che soffrono di disturbi d’ansia, questo può portare ad alta pressione sanguigna, dolori al petto e anche una frequenza cardiaca ridotta che provoca visione offuscata o tunneling.

  1. Svenimento

Uno dei motivi più comuni per il danno al cuore e ai vasi attorno ad esso è il lavoro aggiuntivo che il cuore deve fare per cercare di pompare il sangue attraverso un’arteria ostruita o una valvola che si è ristretta e ristretta. Il risultato è meno ossigeno che circola attraverso il corpo, che provoca vertigini, mancanza di respiro e, a volte, svenimento. Questo è un motivo per vedere un medico immediatamente.

  1. Cambiamenti nel colore della pelle

Questo è anche correlato alla riduzione del corretto flusso sanguigno attraverso il corpo, che porta ad una carenza nella produzione di globuli rossi.

Il tuo corpo può entrare in una sorta di shock per questa ragione e alla fine soffrire di qualche forma di anemia. Questo è quando hai una pelle pallida o traslucida, in certe zone o in tutto il corpo. Condurrà anche alla fatica estrema e dovrebbe essere diagnosticata da un medico.

  1. Rash o macchie rosse sulla pelle

Secondo Science Daily, una persona su tre negli Stati Uniti UU. svilupperà l’herpes durante la tua vita.

Questa è una statistica importante, dal momento che uno studio pubblicato sul Journal of American College of Cardiology nomina l’herpes come uno dei principali fattori legati ai problemi cardiaci, quasi il 60% delle persone che ne soffrono soffrono di attacchi di cuore. Un altro problema di pelle che è anche correlato a malattie cardiovascolari è l’eczema, che causa l’ipertensione e un aumento del colesterolo “cattivo” nelle persone che ne soffrono.

Se stai attento a questi segnali di allarme e sai che attenuare i fattori che causano le malattie cardiache è la migliore forma di prevenzione, allora avrai più motivi per condurre una vita più sana e più lunga

Anche se questi sono i segnali di avvertimento più comuni, facci sapere che cosa tu o qualcuno che conosci che ha vissuto potrebbe essere utile per gli altri.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: