Nasce la prima bambina dopo 21 anni: tutto il paese festeggia il fiocco rosa

Nasce la prima bambina dopo 21 anni:  Dopo ventuno anni ecco che arriva una nuova nascita che viene festeggiata come un evento indimenticabile; le campane hanno suonato a festa In Val di Scalve nella frazione di Dosso di Azzone.

Dopo più di due decenni è il primo fiocco rosa L’ultimo bambino nato nel borgo sulle montagne della Val Camonica era lo zio della nuova nata.

Per la lieta nascita della bambina Elena, è la nipote della sindaca.

È la prima nascita nel paesino di Dosso di Azzone, in Valle di Scalve, dopo ben ventuno anni. L’arrivo della piccola Elena, nata sabato scorso all’ospedale di Esine in Val Camonica, è stato festeggiato come un evento memorabile nella piccola frazione di ventinove abitanti (ora uno in più) sulle montagne in provincia di Bergamo.

Poche case dove non arriva nemmeno il pullman e dove da due decenni non si vedeva un fiocco né rosa né azzurro.

La bimba è nipote della nuova sindaca di Azzone, Mirella Cotti Cometti, che è stata anche l’ultima mamma a partorire prima di sabato scorso: l’ultimo bambino nato nella frazione prima di Elena è stato infatti lo zio della piccola, che a dicembre compirà 21 anni. L’evento è stato celebrato dalle campane a festa.

“È davvero un evento. L’ultima volta che è nato qualcuno qui a Dosso è stato mio fratello Luca, 21 anni fa”, ha raccontato il neopapà, Andrea Lenzi, figlio della sindaca, al quotidiano L’Eco di Bergamo che ha riportato la storia. “In paese hanno già iniziato a festeggiare”.

Questa è una di quelle storie bellissime che fa sempre piacere leggere. Magari si leggesse in giro più notizie come queste e meno cose tristi! Ma purtroppo non  così. Intanto facciamo tanti auguri ai novelli genitori e a questa splendida bambina che ha allietato il cuore di tutti coloro che la circondano.

Se ti è piaciuta questa notizia, condividila con i tuoi amici 🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: