Animali

Animali:Parli spesso con le cose e gli animali? Non ti preoccupare, non sei pazzo al contrario.

Animali:Parli con il tuo animale domestico a casa o puoi dire seccato al tuo telefono: “Lavora con me …”, quindi potresti essere considerato pazzo.

Quando i bambini parlano con oggetti e animali, questo è spesso visto come carino. Se gli adulti lo fanno, a volte può essere etichettato come infantile e stupido e questo è un peccato, perché non lo è affatto! Antromorfismo

Nicolas Epley è uno scienziato comportamentista e ha studiato il motivo per cui parliamo di cose e animali.

Ci dice che lo facciamo costantemente coscientemente e inconsciamente e che ciò non significa che siamo stupidi o infantili. Si dispiace persino che la gente pensi questo.

Questo cosiddetto antropomorfismo è un sottoprodotto della capacità di essere socialmente attivi. È un riflesso di come sei social e quando parli con cose e animali questo significa che sei socialmente abile.

Riconoscimento

Non sei certamente l’unico a farlo. È molto umano farlo ed è un istinto causato dalla necessità di creare connessioni e riconoscere modelli. Se parli infastidito dal tuo telefono, è perché il fallimento e l’imperfezione umana sono e quindi riconoscibili.

Vediamo qualcosa di noi stessi nel telefono e siamo quindi inclini a parlare al dispositivo, come faremmo anche alle persone.

Sentirsi connessi

Un’altra ragione è che ci sentiamo connessi a questi dispositivi o animali. Li amiamo e quindi vogliamo “umanizzarli”. Da quella umanizzazione sono anche determinati i diritti degli animali.

Ad esempio, le persone si sentono più rapidamente attaccate a cani e gatti, motivo per cui questi animali hanno anche più diritti e non li mangiano, per esempio.

Non ha ancora trovato prove concrete tra l’intelligenza sociale e questi fattori, ma non è assolutamente stupido e infantile. Quindi se qualcuno te lo dice, puoi riferirti a questo.

Related Articles

Back to top button