Questa vecchietta è costretta a lavorare ogni giorno per sopravvivere e nessuno le compra i dolci

Questa vecchietta : La quarantena del coronavirus in tutto il mondo non è facile da trasportare; poiché sono tante le persone che devono rischiare la salute e scendere in piazza per poter portare sostentamento nelle proprie case, anche anziani senza tetto.

Questa è la storia di Juanita, un’umile vecchietta che pur sapendo di essere in pericolo per la strada

Non può stare al sicuro in casa sua perché deve prepararsi ed uscire a vendere le sue deliziose gelatine che fa con tanto amore, con la speranza di raccogliere un po ‘di soldi per sopravvivere.

La sua stanchezza e il suo logorio fisico sono più che evidenti; ma non perde la speranza che qualcuno venga a comprare alcune delle sue gelatine che mette con cura sulla sua borsa, il suo unico compagno è un vecchio carrello di metallo in cui trasporta le sue cose.

Nonostante tutto, Juanita si sforza di rispettare le misure di sicurezza per il coronavirus : si tiene i capelli con cura e poi posiziona correttamente la sua maschera rosa; e incrocia le mani davanti a lei per proteggere le gelatine.

Questa è la sua quotidianità a Cuatitlán Izcalli, nello Stato del Messico; dove si colloca lentamente, a causa della stanchezza accumulata che soffre, davanti a una panetteria; accanto a una filiale di banca in attesa di possibili clienti.

In uno di quei tanti giorni di duro lavoro, un abitante del luogo non ha potuto fare a meno di essere commosso dal volto della vecchia e ha deciso di ritrarre la sua situazione per condividerla sui social, con il desiderio che gli internauti aprissero i loro cuori per aiutare.

«Se puoi, quando vai là, compragli delle gelatine. Si trova a Temoaya, un’area bancaria di Cuautitlán Izcalli, di fronte a Santander. Se lavora, è perché ne ha bisogno ”, ha detto l’uomo che ha catturato Juanita in una fotografia.

Migliaia di utenti Internet sono rimasti colpiti da questa instancabile vecchia signora, pronta a fare di tutto per andare avanti anche nel mezzo della crisi del COVID-19 .

“Sì, è una bellissima nonna, anche quando lunedì è giorno di mercato gli va in giro vendendo a Cuautitlán Izcalli. Aiutala ne ha molto bisogno ” , ha commentato un netizen.

Alla sua età, Juanita forse vorrebbe riposare a casa, rispettando la quarantena per il coronavirus, ma per lei riposare è solo un sogno perché non c’è nessuno che possa prendersi cura di lei e garantirle l’incolumità .

“Stare in strada per ore è molto faticoso alla sua età. Dio la benedica e la protegga , lascia che tutto le sia venduto presto “, ha detto un altro utente di Internet.

utti gli anziani del mondo meritano una vecchiaia dignitosa, circondati dall’amore e protetti dalla loro famiglia. Non è giusto che continuino a lavorare.

Chiediamo una migliore qualità di vita per tutti gli anziani come Juanita, in modo che finalmente smettano di soffrire così tanto ingiustamente. Non partire senza condividere!

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.