Ritenzione idrica: Come eliminare i liquidi dal tuo corpo

Al fine di eliminare la ritenzione di liquidi nel nostro corpo, è necessario sapere di cosa si tratta; quali trattamenti esistono per combatterlo e mantenere una dieta sana e salutare.

La ritenzione di liquidi è la conseguenza dell’accumulo di acqua nei tessuti del nostro corpo, che si verifica quando c’è uno squilibrio tra le forze che regolano il passaggio dei liquidi da un’area all’altra.

Segui una dieta ricca di verdure, frutta, con abbondante acqua e liquidi. La dieta da seguire deve essere equilibrata e adeguata all’età e allo stile di vita.

Esercizio fisico, in modo regolare e costante, in base all’età e allo stato fisico.Presta molta attenzione al consumo di sale: semplicemente rimuovendo l’agitatore di sale dal tavolo ed evitando la sua aggiunta “extra” ai pasti, dovrai rispettare una dieta moderata di sodio.

Tieni presente che dopo 50 anni questi suggerimenti sono più necessari che a 20 anni, anche se fin dalla tenera età è bene prenderli cura di loro.

Rimedi per la ritenzione idrica
La prima cosa è ridurre il consumo di sodio, una delle sue fonti principali è il sale che usiamo per cucinare, quindi è necessario minimizzarne il consumo.
Evitare di passare molto tempo in piedi , soprattutto in luoghi chiusi e caldi, in modo che il sangue possa circolare correttamente.

Se il paziente è incline a trattenere i liquidi, di solito si consiglia, quando è seduto, di farlo con le gambe sollevate , per evitare l’accumulo di sangue nelle gambe.

Un’altra opzione è l’ assunzione di diuretici per aiutare a eliminare l’acqua e il sodio nel corpo attraverso l’urina o le feci.Uno dei più raccomandati è l’ equiseto . Questo tipo di diuretici ha anche proprietà rigenerative e astringenti , quindi rappresenta un ottimo rimedio naturale per la ritenzione idrica.
Cambiamenti nel cibo
Inoltre, secondo la Spanish Heart Foundation, ci sono altri consigli per migliorare il cibo che possono anche ridurre la ritenzione idrica.

Per quanto riguarda i prodotti lattiero-caseari , come latte , yogurt o formaggi, possono essere assunti senza inconvenienti purché non contengano sale, riducendo il consumo di formaggi stagionati e semi-stagionati poiché hanno un alto contenuto di sodio.
La carne , sia magra e fresca, può essere continuato come illimitata consumo limitante in scatola , i affumicata , salsicce , paté e di conservanti o di carne contenenti elevate quantità di sale.
Per quanto riguarda il pesce , le disposizioni sono simili a quelle per la carne: evitare quelle che vengono conservate, affumicate o salate, come il merluzzo.

Entrambi frutta e verdura , come i cereali , possono essere consumati liberamente ad eccezione di quelli con il sale, come noci salate o biscotti e snack.
Per quanto riguarda le bevande , ci sono alcune acque minerali con un alto contenuto di sodio, quindi è consigliabile verificare che il tipo che scegliamo contenga meno di 50 milligrammi per litro .

Infine, si dovrebbe essere eliminati dalla dieta prodotti come le salse (ketchup, senape, salsa cocktail, la salsa di soia, maionese, ecc), cibi precotti o fast food e tutto ciò che i prodotti contenenti additivi o esaltatori di sapidità, poiché di solito hanno un alto contenuto di sodio.

Usa il cetriolo per la ritenzione di liquidi

Per preparare l’acqua con il cetriolo devi solo includere nel tuo bicchiere di acqua calda un paio di cetrioli rossi con la pelle.

Non appena il cetriolo entra nell’acqua, alcuni dei suoi nutrienti vi entrano. I cetrioli hanno una bassa quantità di calorie e un alto contenuto di acqua, componenti ideali per porre fine alla ritenzione idrica. In questo modo, puoi usare il cetriolo come ingrediente principale per creare un’acqua ricca .

L’acqua di cetriolo è diuretica e ti fornisce sostanze nutritive come:

Vitamina C, che migliora il sistema immunitario.
Vitamina K, necessaria per aiutare la coagulazione del sangue.
Vitamine A ed E che ritardano l’invecchiamento cellulare.
Fibra, che migliora la nostra digestione ed evacuazione. Inoltre, le fibre saziano, quindi aiuta a mangiare di meno con una dieta dimagrante.
Magnesio e potassio, necessari per controllare la pressione sanguigna.
Puoi usare quanti cetrioli vuoi e più nutrienti che il tuo corpo riceverà. Una buona misura per iniziare, sarebbe usare un cetriolo per ogni 2 litri di acqua al giorno.