Bicarbonato di sodio con miele : Utilissimo per diverse patologie.

Bicarbonato di sodio con miele :Oramai tutti sappiamo quanto lo zucchero raffinato nutra le cellule cancerogene. In questo caso, invece, lo zucchero contenuto nel miele agisce diversamente.Ormai tutti sappiamo quanto i rimedi naturali agiscano efficacemente per alleviare diverse patologie.

La differenza, fra i rimedi naturali e i comuni farmaci è che questi ultimi, pur intervenendo nella cura di molte malattie, hanno degli effetti collaterali che, purtroppo, arrecano altri danni alla salute.

I rimedi naturali e anche l’alimentazione ci aiutano a vivere sani più a lungo.

L’organismo, pur beneficiandone, pian piano va ad assorbire le sostanze chimiche di cui questi prodotti sono composti.

Con la Ricerca, si stanno facendo passi da gigante e con gli esperimenti su cavie, si sta dimostrando l’efficacia di ingredienti che non credevamo possibile avessero tali proprietà.

E’ il caso del bicarbonato di sodio combinato con il miele.

Il miele è un ingrediente che abbiamo da sempre apprezzato per le sue proprietà antibatteriche.

Lo abbiamo sempre utilizzato per alleviare il mal di gola e la tosse. Riduce le infiammazioni della gola e accelera la guarigione.

E’ stato scoperto che il miele è in grado di agire efficacemente contro le cellule tumorali. Viceversa, lo zucchero crea nell’organismo un terreno acido che ne alimenta la proliferazione.

Il bicarbonato di sodio è un ingrediente che non può mancare dalle nostre case. Conosciamo tutti i suoi molteplici utilizzi.

Non credevamo che il bicarbonato di sodio, combinato con il miele potesse avere il potere di uccidere le cellule tumorali.

 Per questo motivo vi suggeriamo come preparare un rimedio naturale.

Ecco come deve essere preparato:

Dovete mescolare una parte di bicarbonato di sodio con 3 parti di miele o sciroppo d’acero, fino a ottenere una miscela omogenea.

Versate gli ingredienti in un pentolino e accendete la fiamma.

È necessario cuocere la miscela a bassa temperatura per circa 10 minuti. Una volta finita la cottura, il rimedio è pronto.

Lasciatelo intiepidire, quindi versatelo in un barattolo di vetro a chiusura ermetica.

Come consumarlo:

Bisogna assumere 3 cucchiaini di questa soluzione fatta in casa ogni  giorno per un mese intero.

Provate questo rimedio naturale per un mese. Sospendete per un altro mese e riprendete il trattamento.

Con questa soluzione prevenite delle gravi patologie che si potrebbero presentare in futuro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: