Dolci

COTTON CHEESECAKE – SOFFICISSIMO CHEESECAKE GIAPPONESE

COTTON CHEESECAKE: Era molto tempo che avevo una voglia matta di preparare questo cotton cheesecake giapponese che negli ultimi anni ha letteralmente spopolato su internet. Quando mi si è presentata l’occasione di usare il formaggio spalmabile non ci ho pensato due volte. Questa cheesecake è assolutamente speciale. Delicatissimasofficissima, nato dall’unione del più morbido pan di spagna con la cheesecake americana. Richiede pochi ma essenziali passaggi nella preparazione e se seguite questa ricetta non avrete nessun problema.

COTTON CHEESECAKE – SOFFICISSIMO CHEESECAKE GIAPPONESE

6 tuorli (temperatura ambiente)

6 bianchi d’uovo (temperatura ambiente)

260 g di formaggio spalmabile (io Arla)

50 g di burro

100 g di latte

90 g di farina 00

15 g di maizena

0.25 cucchiaino di sale

1.5 cucchiaio di succo di limone

0.25 cucchiaino di cremor tartaro (facoltativo)

150 g di zucchero bianco

Per questa ricetta ho usato il formaggio spalmabile Arla che mi è stato gentilmente offerto dall’azienda produttrice.

Questo formaggio è 100% naturale. Non contiene conservanti, coloranti, additivi o stabilizzanti di nessun tipo. La naturalezza del formaggio si sente nel sapore che è molto delicato e fresco, decisamente meno pesante e “burroso” rispetto alle marche che ho usato fino ad adesso.

Perfetto per questo tipo di ricetta. Sciogliete il formaggio assieme al burro e il latte a bagno maria. Mettete la miscela da parte finchè non diventa completamente fredda Unite i tuorli al mix di formaggio e mescolate finchè non sono ben amalgamati.

A questo punto aggiungete il sale, la farina e la maizena setacciati.

Mescolate bene e unite il succo di limone. Mettete da parte.Nella seconda ciotola montate i bianchi a neve ferma. A questo punto gradualmente unite lo zucchero e infine il cremor tartaro. Battete ogni volta finchè lo zucchero non è sciolto e i bianchi diventano lucenti. Gradualmente unite la miscela del formaggio ai bianchi. Mescolando con molta delicatezza ogni volta usando il cucchiaio e partendo dal basso della ciotola verso l’alto.

Nella seconda ciotola montate i bianchi a neve ferma.

A questo punto gradualmente unite lo zucchero e infine il cremor tartaro. Battete ogni volta finchè lo zucchero non è sciolto e i bianchi diventano lucenti. Gradualmente unite la miscela del formaggio ai bianchi. Mescolando con molta delicatezza ogni volta usando il cucchiaio e partendo dal basso della ciotola verso l’alto.

Preparate una teglia rotonda larga 18 cm circa: ungete il fondo e le pareti con pochissimo olio o burro dopodichè ritagliate un cerchio di carta da forno e coprite il fondo e ritagliate una striscia lunga e alta per ricoprire le pareti e create un cilindro (il cheesecake cresce molto). Inoltre rivestite le pareti esterne e il fondo della teglia con l’alluminio. Questa cheesecake è cotto a bagno maria e l’acqua non deve trapassare in nessun modo nella teglia.

Preriscaldate il forno a 165 – 170 °C. Mentre preriscaldate il forno portate a bollore dell’acqua. Versate il composto nella teglia rotonda e posatela su una teglia più grande. Inserite le due teglie nel forno preriscaldato e aggiungete l’acqua calda nella teglia grande in modo da arrivare a circa metà altezza della teglia con la cheesecake.

Vi consiglio di inserire la teglia nel forno e poi di aggiungere acqua calda senza spostarsi con 2 teglie pesanti.

Il segreto qui è di usare l’acqua molto calda ma non bollente. Nel caso l’acqua sia troppo calda la cheesecake tende a crescere troppo velocemente e a formare delle crepe sulla superfice. Cuocete la cotton cheesecake per 1 ora. Dopodichè spegnete il forno e lasciatela nel forno (non aprite lo sportello) per un’altra mezz’ora. Una volta trascorsa mezz’ora prelevatelo delicatamente dalla teglia, fate raffreddare completamente e servite con una semplice spolverata di zucchero a velo.

Related Articles

Back to top button