Essere una madre: il lavoro invisibile che nessuno apprezza

Essere una madre: Una madre avrà sempre tutto il peso della responsabilità della sua famiglia sulle sue spalle e pochi possono capire

Il lavoro di una madre è a tempo pieno, sebbene abbia altri obblighi e impegni, i suoi figli sono sempre al primo posto. In effetti, le mamme sono incaricate di fare questo lavoro invisibile a beneficio di tutta la famiglia; che nessuno vede o apprezza e che; naturalmente; prima o poi finisce per esaurirle.

Essere una madre non è così semplice come sembra!

Frasi come “mamma non riesco a trovare le mie scarpe”, seguita da risposte come “sono sotto il letto” o “mamma non riesco a trovare il mio giocattolo“. sono molto più comuni di quanto pesiamo. Per alcune persone, inclusa la coppia; può sembrare che sapere dove sono questi oggetti perduti sia comune e senza valore, ma è un’opera che le madri svolgono con amore e pazienza.

Ci sono anche altre responsabilità, come chiamare per richiedere un appuntamento dal pediatra, indagare su quale sia il miglior cibo per i bambini; pur essendo consapevoli delle materie che vedrai il giorno successivo a scuola in modo da non dimenticare il libro di matematica.

Essere una madre è un mestiere 24 ore su 24

Certo, molte donne hanno il supporto del loro partner; ma anche se portano il bambino dal pediatra, ad esempio, probabilmente non ha idea di quando si tratta di controlli periodici; dal momento che non sono aggiornati con quel tipo di informazioni.
Potrebbe non sembrare così, ma tutta quell’accumulazione di lavoro che alcuni non sono nemmeno in grado di valutare, finisce per esaurire le madri, non invano un’inchiesta pubblicata sulla rivista Frontiers in Psychology , suggerisce che il 12,9% delle madri soffre estremo esaurimento, diverso dai genitori che occupano solo l’11,6% delle statistiche.
Va notato che il lavoro invisibile continua anche di notte, quando la mamma cerca di rilassarsi e dormire, la sua testa inizia semplicemente a girare mille volte, raccomandando tutto ciò che ha in attesa di fare, sia per lei che per tutta la famiglia.
È importante tenere conto del fatto che il lavoro di casa viene svolto in coppia e deve essere condiviso, anche se non è facile separarsi completamente dai compiti pendenti, con l’organizzazione e la pianificazione è possibile condurre una vita più equa. Ma certo, sicuramente quel piano devi anche inventarti.