Notizie

Lacrime: Piangere aiuta a risolvere alcuni problemi di salute

Lacrime: Ci sono diversi dati statistici da cui emergono che le donne piangono in media 4 volte a mese mentre gli uomini due volte. E che comunque piangere Non è segno di debolezza ma una chiave per liberarsi da alcuni problemi di salute. Ho fatto un elenco per tutti voi dei benefici che derivano dal piangere nei momenti più bui.

Piangere, e le lacrime fanno  bene alla salute!

1 Allevia lo stress.

Piangere È importantissimo per la salute dei nervi infatti alla capacità di ridurre le crisi nervose e alleviare lo stress. Stando ad alcuni ricercatori, il pianto attiva il sistema nervoso parasimpatico è una volta attivato ha un effetto calmante sul cervello.

2 regola la pressione sanguigna

Se ci troviamo in un forte stato di agitazione, la pressione arteriosa aumenta vertiginosamente e l’ipertensione può portare a gravi problemi di salute come infarto, insufficienza cardiaca, insufficienza renale e demenza. Quindi piangere si trasforma in un grande beneficio poiché stabilizza la pressione e diminuisce di molto la tachicardia.

Le lacrime alleviano  la pressione sanguigna lo sapevi?

3 Elimina l’accumulo di tossine

Piangere provoca una produzione di lacrime che provengono dall’interno e che portano così detriti come fumo e polvere dagli occhi punto attraverso le lacrime è possibile ridurre anche il livello di cortisolo nel corpo, che crea stati di preoccupazione ansia e depressione. Quindi piange diminuisce il cortisolo e aumenta la serotonina che è l’ormone del buonumore.

4 sbalzi d’umore

Sì sentite un senso di nervosismo eccessivo e non riuscite a capire perché potrebbe essere un accumulo di manganese nel corpo che crea dentro di noi un forte stato di irritabilità. E attraverso il pianto viene rilasciato questo minerale facendo diminuire lo stato di nervosismo.

5 dolore

Quando il dolore è abbastanza forte, le nostre lacrime scenderanno anche senza volerlo; purtroppo questo meccanismo che il corpo mette in atto per liberare l’ossitocina ed endorfine punto sostanze chimiche che determinano stati di benessere e fanno diminuire il dolore.

In conclusione: piangere Non è una debolezza Anzi, rappresenta un meccanismo naturale attraverso il quale il corpo è in grado di abbassare alcuni ormoni; che potrebbero portare a stati di malessere per tutto l’organismo punto in momenti di difficoltà, sarebbe meglio non preoccuparsi dell’opinione altrui e dà sfogo a ciò che si prova liberandosi e piangere fino a quando non ci sentiamo meglio

Tags

Related Articles

Back to top button
Close