Lavatrice: Con L’Aiuto Di Questi 5 Rimedi e Sarà Come Nuova .

Lavatrice: Con L’Aiuto Di Questi 5 Rimedi e Sarà Come Nuova .

20 Novembre 2017 Off Di Gaetano

Lavatrice : Periodicamente igienizzate la vostra lavatrice ricorrendo ai consigli che leggerete in questo articolo.Con l’aiuto di questi 5 trucchi, la tua lavatrice sarà sempre brillante.

Solo così avrai capi sempre profumati e perfettamente puliti.Sono molte le donne che si preoccupano del fatto che i tessuti non profumano come vorrebbero.

Nonostante utilizzino i detersivi di prima qualità e gli ammorbidenti, la biancheria spesso emana cattivo odore.

La lavatrice, a lungo andare accumula residui di detersivo. Lo sporco scaricato dai tessuti si annida nella guarnizione. Inoltre, l’acqua depositata causa muffa e cattivi odori.

In questo articolo, vi suggeriamo 5 strategie per avere una lavatrice perfettamente igienizzata.Avete notato, dopo ogni lavaggio che si è depositata dell’acqua e dei residui di sporco nella guarnizione?

Ebbene, con un panno o una spugna rimuovete l’acqua perfettamente.

Prendete poi un panno e imbevetelo di una soluzione di bicarbonato di sodio e acqua.

Potete utilizzare anche qualsiasi detergente per igienizzare gli elettrodomestici.

Per fare una pulizia accurata, tirate un po’ la guarnizione,

in maniera tale che il panno passi perfettamente al suo interno.

Praticate una rotazione in tutta la guarnizione, diverse volte.

Sarete così certi di aver pulito a fondo e rimosso lo sporco.

Avete sicuramente notato che la porta della lavatrice resta bagnata.

Lasciatela spalancata per farla asciugare.

Potete asciugarla anche con un panno e del detergente per pulire i vetri.

Si possono depositare dei residui di calcare nel tamburo della lavatrice.

Con dei semplici ingredienti casalinghi si possono rimuovere.

Potete mescolare dell’aceto con dell’acqua e pulirvi il tamburo con un panno di cotone.

Per risolvere il problema, avviate la lavatrice

facendo un regolare ciclo di lavaggio alle alte temperature,

senza biancheria.

Aggiungete dell’aceto o dell’acido citrico nella vaschetta del detersivo.

Anche la vaschetta del detersivo deve essere pulita spesso.

Con il tempo si macchia e i granelli induriti si attaccano.

Senza parlare della vaschetta dell’ ammorbidente dove si forma una sostanza gelatinosa

che con il tempo fa cattivo odore.

Rimuovete la vaschetta, sciacquatela sotto l’acqua fredda,

quindi immergetela in una bacinella con acqua calda e il detersivo per lavare i  piatti.

Lasciatela in ammollo per un paio d’ore.

Potete anche preparare una miscela d’acqua e bicarbonato per rimuovere le tracce di ruggine.

 Il filtro deve essere pulito spesso.

Accumula i residui del lavaggio.

A volte ci possiamo trovare oggetti dimenticati tra la biancheria come catenine, ganci e bottoni.

Se troppo intasato, possiamo notare che durante il lavaggio la biancheria

resta bagnata poiché la lavatrice non fa lo scarico per bene.

Per imparare a conoscere meglio le parti della lavatrice, leggere il libretto delle istruzioni.

Un consiglio che sentiamo di darvi è quello di non caricare la lavatrice di biancheria umida.

Lasciarla troppo a lungo all’interno prima del lavaggio,

causa un invecchiamento dell’elettrodomestico.

Lo stesso vale quando la biancheria è già lavata.

Con questi semplici consigli da applicare ogni volta che finite il lavaggio,

avrete tessuti sempre puliti e profumatissimi.

Se ritenete questi consigli utili, condivideteli con le vostre amiche.