Salute e benessere

Le persone del gruppo sanguigno O sono speciali

Le persone del gruppo sanguigno O sono speciali

Dare il tuo sangue è dare a qualcuno la possibilità di vivere. In effetti, la donazione di sangue tratta quasi un milione di pazienti ogni anno.

E poiché non esiste ancora alcun trattamento in grado di sostituire il sangue umano, la domanda di donazioni di sangue negli ospedali è ancora elevata.

Si stima inoltre che ogni giorno in Francia vengano utilizzati circa 10.000 litri di sangue.

Donatori universali, il gruppo sanguigno O è considerato speciale. Spiegazioni.
Il gruppo negativo O, rappresenta circa il 7% della popolazione mondiale e il 6% dei francesi.

Rari, sono gli unici donatori universali e sono quindi molto ambiti. Ti diciamo perché!

Le persone con gruppo sanguigno negativo sono uniche

Secondo il sito Web di medicaldaily , le persone del gruppo sanguigno O sono protette dal declino cognitivo attraverso la materia grigia.

In effetti, studi condotti dai ricercatori Matteo De Marco e Annalena Vanneri del Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Sheffield hanno affermato che le persone di sangue di tipo A, B o AB hanno livelli più piccoli di materia grigia a livello regioni temporali e limbiche del cervello, note per essere una delle prime parti del cervello colpite dalla malattia di Alzheimer.

Pertanto, le persone del gruppo sanguigno O sono considerate speciali e il loro sangue è estremamente prezioso. Ma perchè?

In primo luogo, sembrerebbe che le persone in questo gruppo sanguigno abbiano alcuni tratti speciali della personalità. Quest’ultimo avrebbe un ruolo molto importante in qualsiasi società.

Inoltre, la leadership, l’ energia e la capacità di rimanere concentrati sarebbero i principi di qualità delle persone nel gruppo O.

In Giappone, alcune aziende chiedono persino al gruppo sanguigno di candidati durante le interviste, favorendo quelli del gruppo O, perché sarebbero più responsabile, impegnato e organizzato.

Il gruppo sanguigno è una designazione di due serie di proteine, chiamate antigeni, al di fuori dei globuli rossi. Il primo set è di tipo, A, B o O e il secondo di tipo Rh (positivo o negativo).

Ecco perché le persone con gruppo sanguigno 0 sono così speciali

Secondo le spiegazioni della Croce Rossa: “il gruppo A contiene solo l’antigene A esterno ai globuli rossi (e l’anticorpo B nel plasma).

gruppo B ha solo l’antigene B al di fuori dei globuli rossi (e l’anticorpo A nel plasma).

Il gruppo AB ha antigeni A e B al di fuori dei globuli rossi (ma né l’anticorpo A né l’anticorpo B nel plasma).

Il gruppo O non ha antigeni A o B al di fuori dei globuli rossi (ma anticorpi A e B nel plasma. ”

In realtà, ciò significa che il gruppo A può donare sangue ai gruppi A e B, il gruppo B ai gruppi B e AB, il gruppo AB solo alle persone dello stesso gruppo, ma può anche ricevere globuli rossi da tutti gli altri. .

Per quanto riguarda il gruppo O, poiché non ha antigeni al di fuori dei globuli rossi, il sistema immunitario del ricevente non reagirà.

Inoltre, il sangue Rh negativo non contiene antigeni Rh situati al di fuori delle cellule del sangue, il che significa, ancora una volta, che non esistono proteine ​​contro le quali il sistema immunitario si difende.

Pertanto, il sangue negativo di tipo O può essere trasfuso a pazienti di qualsiasi tipo di sangue.

Tuttavia, donatori universali, le persone nel gruppo O negativo sono molto rare.

Secondo la Croce Rossa americana, solo l’8% delle persone ha questo gruppo sanguigno nei caucasici.

Questa percentuale è ancora più bassa tra gli afroamericani (4%) e solo l’1% della popolazione asiatica è negativa per il gruppo O.

Per concludere, le persone in questo gruppo sono rare e quindi speciali e uniche.

Tuttavia, qualunque sia il tuo gruppo, pensa a dare il tuo sangue, è un semplice gesto che può fare la differenza!

 

Related Articles

Back to top button