Lenticchie. Ecco perchè mangiarle almeno una volta a settimana.

Lenticchie. Ecco perchè mangiarle almeno una volta a settimana.

26 Novembre 2017 Off Di Gaetano

Lenticchie: Ricche di nutrienti essenziali per l’organismo.Scopriamo tutti i benefici effetti delle lenticchie e i motivi perché è consigliabile mangiarli almeno un volta alla settimana.

Le lenticchie sono i più piccoli fra i legumi, forse sono quelli da poter assumere più spesso perché più digeribili. Sono una fonte di ferro e proteine essenziali per la salute di grandi e bambini.

Questi legumi si possono inserire in qualunque dieta e anche i neonati, durante lo svezzamento, possono beneficiarne.

Possono essere cotte con carote e patate e poi passate. Si può preparare una crema o si aggiungono alla pastina per insaporirla.

Gli adulti possono inserirle nelle zuppe assieme a verdure miste di stagione. Ottime come contorno di accompagnamento di carni. A Capodanno si usa consumare la lenticchia con il cotechino.

ECCO I MOTIVI PER MANGIARLE ALMENO 1 VOLTA ALLA SETTIMANA.

Le lenticchie sono una fonte di ferro. Danno un senso di sazietà, tanto che sono consigliate anche nelle diete ipocaloriche. Il loro alto indice glicemico aiuta la produzione d’ insulina. Sono ricche di proteine, fibre e sali minerali. Mantenere la linea .

Le lenticchie possono sostituire il consumo di carne.

Le proteine vegetali aiutano il metabolismo. Si evita di assumere grassi contenuti nelle carni e aumenta il senso di sazietà, grazie allo zinco. Di conseguenza si perde peso.

Basta assumerne un piatto settimanalmente con un cucchiaino d’olio e pochissimo sale. Alle lenticchie si può aggiungere ogni volta un ingrediente diverso per variare e sentire nuovi sapori. Bieta, carote, patate, cipolle e cavolo. Le lenticchie aiutano anche a eliminare i liquidi in eccesso.

Sono ricche di proteine e ferro

Le lenticchie contengono le sostanze sufficienti di cui l’organismo necessita. Sostituirle alla carne non è sconsigliato. Si può aggiungere alla dieta anche la frutta secca. Ideale, quindi, nelle dieta vegana e vegetariana.

Anche chi soffre di patologie come colesterolo alto e di scompenso della pressione arteriosa ne può beneficiare. Non si rischia di debilitarsi, anzi i minerali come il ferro aiutano a mantenersi forti.

Rappresentano, inoltre, un supporto importante a coloro che seguono una terapia anti anemica.

Le lenticchie sono una fonte di fibre