Piedi doloranti e sotto stress? ricetta fai-da-te per un pediluvio

Piedi doloranti Sicuramente in ogni casa ci sono limoni. Questo tipo di agrume ha delle forti qualità benefiche per la salute dei tuoi piedi.

Oltre ad essere un ottimo rilassante e defaticante, possiede anche moltissime vitame, aiuta a dare sollievo dallo stress e dalla fatica.

Com’è possibile? Con un confortevole piediluvio!

Immergere i vostri piedi affaticati e stanchi dopo una lunga e faticosa giornata è proprio quello che vi ci vuole. Inoltre è un ottimo disinfettante, elimina funghi e battere.

Aiuta anche la circolazione del sangue e da maggiore energia al tuo corpo. Perchè ci aiuta a rilassare le nostre gambe se abbiamo indossate delle scarpe troppo scomode per diverse ore.

Come fare un meraviglioso e defaticante piediluvio, prendete un catino, riempitelo di acqua:

Ingredienti: Succo di limone | Olio essenziale di menta piperita Sale grosso| Olio d’oliva| Una bacinella di acqua calda.

Prendete una bacinella e riempitela di acqua calda e immergete i vostri piedi doloranti

Aggiungete l’olio essenziale di mente peperita, se non avete l’olio a portata di mani l’olio alla menta potete aggiungere una piccola quantità di Vicks, mescolate bene

Aggiungete il succo di un limone. Dopo averlo spremuto, affettatelo e collocate i pezzetti nella bacinella.

Ora il pediluvio magico è pronto. Godetevi il pediluvio per 15 minuti. Poi, risciacquate i piedi con acqua calda e rimuovete la pelle morta.

Tutti gli ingredienti usati aiutano ad eliminare lo stress e il dolore in dita e caviglie. Inoltre, sono benefici per la pelle dei piedi e per le unghie.

La vitamica C è molto usata nei prodotti di bellezza per la sua capacità di neutralizzare i radicali liberi e stimulare il rinnovamento cellulare.
Insomma, quando avete bisogno di prendervi un momento di relax, ricordatevi di questa semplice ricetta!

Se questa notizia ti è tornata utile condividi il questo  articolo con i tuoi amici, spero di esserti stato di aiuto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: