Punti neri e brufoli: Rimedio per risolvere il problema dei punti neri

Punti neri e brufoli: Tra i problemi estetici più comuni che le donne affrontano ci sono i punti neri , che si trovano principalmente nella zona T del viso: fronte, naso e mento.

Queste sono cellule morte che si mescolano con il sebo del viso e il loro aspetto scuro è dovuto a un effetto di ossidazione.

Anche se la maggior parte crede che siano il risultato di acne, i punti neri si formano regolarmente con la pelle grassa.

1. Pulizia È essenziale mantenere una routine di pulizia costante, sia di giorno che di notte. Cosmetici scaduti, sudore eccessivo in palestra e non rimuovere il trucco sono fattori che contribuiscono alla comparsa di più punti neri.

2. Vapore. Il momento migliore per rimuoverli è dopo un bagno di vapore. Ogni tre giorni usa questo modo fatto in casa per aprire i pori del viso, far bollire l’acqua con la camomilla o il rosmarino, posizionare il viso a una distanza in cui il vapore raggiunge il viso. Una volta fatto ciò, i punti neri vengono rimossi premendo l’area interessata.

3. Pomodoro. Per sbarazzarsi dei punti neri, dividere a metà un pomodoro e strofinarlo sulla zona con impurità. Lascia riposare per quindici minuti e poi pulisci con acqua calda.

4. Maschera. L’argilla aiuta a rimuovere le impurità dalla pelle e in questo modo i pori appaiono più sottili. Nutre anche la pelle perché contiene minerali.

5. Prevenzione È inutile rimuoverli se si continua con la routine. Le macchie nere possono tornare in giorni o settimane, quindi è una lotta. Dovresti cercare di mantenere i tuoi pori puliti e “chiuderli” con tonici astringenti o docce fredde (l’acqua molto calda li apre).

Ricorda, la vera bellezza è dentro ed è ciò che progetti agli altri. Cerca sempre di mantenere un equilibrio tra salute fisica ed emotiva.