Benefici per teConsigli PersonaliRimedi NaturaliSalute e benessere

Tenosinovite :Senti spesso dei forti dolori alle mani o ai piedi …

Senti spesso dei forti dolori alle mani o ai piedi? Allora potrebbero interessarti queste informazioni. Oggi parleremo di una patologia che interessa le ossa delle mani e dei piedi.

Si chiama tenosinovite ed è più diffusa di quanto si creda.Anche se questo nome può sembrare strano e non l’abbiamo mai sentito, le informazioni che oggi daremo, possono interessare molti lettori.

Come scoprire di esserne affetti?

Questa malattia consiste nell’infiammazione del rivestimento della guaina che circonda il tendine. E’ molto dolorosa e invalidante ed è più comune nei piedi piuttosto che nelle mani.

Possiamo notare degli arrossamenti e le ossa delle dita irregolari. Nonostante non sia stato ricevuto nessun colpo, si sente un forte dolore.

Tale condizione può portare all’immobilizzazione della zona interessata.

È molto importante ottenere una diagnosi precoce, per evitare che il problema peggiori, quindi non bisogna mai esitare a consultare uno specialista.

Ecco alcuni motivi che devono indurci ad affrontare questo problema.

Per spiegare meglio questa malattia, dobbiamo immaginare i tendini,  quelli che si uniscono perfettamente tra loro e i nostri muscoli con le ossa.

I tendini sono rivestiti dalla membrana sinoviale, che ha la funzione di proteggere e isolare i nostri tendini, ed è a questo motivo che avviene la tenosinovite. Interessa i muscoli flessori, pertanto, questo problema influenza i movimenti delle mani.

Causa difficoltà a camminare. Con il tempo il dolore aumenta  e causerà infiammazione, intorpidimento e persino la febbre. Questa malattia di solito colpisce le donne, ma anche gli uomini possono esserne affetti.

Ne possono essere colpiti gli sportivi e chi svolge lavori manuali. Sarti, tagliatori di carne e persino dentisti, possono soffrirne.

Tra i sintomi che emergono quando si soffre di tenosinovite ci sono:

– Dolore ai polsi, alle caviglie, sotto la pianta dei piedi e ai talloni.

– Rossore e gonfiore nell’area in cui c’è il dolore, anche a riposo.

– Le dita delle mani o dei piedi “scricchiolano” quando le sposti .

– Dei dossi sulle dita dei piedi o delle mani a causa di infezioni.

Si ha difficoltà nel manipolare gli oggetti, a camminare o svolgere qualsiasi altra attività quotidiana.

Questa malattia può essere causata da diversi fattori tra cui la cattiva posizione adottata. Anche i movimenti ripetitivi delle mani o dei piedi. I reumatismi e alcuni sport come il tennis e il pattinaggio.

Si esercita un attrito sul tendine dell’osso e si consuma il tendine.

E’ associata a lesioni come la Sindrome di De Quervain. E’ una condizione infiammatoria dei tendini, che colpisce i pollici della mano. Può comparire a causa dei movimenti ripetitivi delle mani.

Anche perché dopo un colpo, è stata causata una ferita al pollice. Pur essendo guarita, con il tempo, può impedire il funzionamento del tendine correttamente.(pollice a scatto).

La tenosinovite può essere trattata con antinfiammatori e da esercizi di riabilitazione come terapie a freddo, bagni caldi con acqua di rosmarino, e infusi di zenzero.

Anche se la tenosinovite è già stata trattata, potrebbe ripresentarsi. Evitare, perciò, la pressione sui tendini.Ci auguriamo che abbiamo fatto maggiore chiarezza su questa malattia.

Soprattutto che vi abbiamo aiutato su come intervenire per lenire i disturbi della tenosinovite.

 

 

Related Articles

Back to top button