Rimedi Naturali

Amuchina: Come preparare un gel igienizzante mani fai da te

Amuchina: Dopo le notizie sui rincari indiscriminati e le fake news con ricette “fantasiose” sui social per risolvere i problemi legati ai disinfettanti per le mani; divenuti introvabili per l’epidemia di coronavirus, visto che il Ministero della Salute raccomanda, specialmente in questi giorni di lavare spesso le mani con acqua e sapone; e di utilizzare un gel disinfettante quando si è fuori casa; vi daremo qualche consiglio su come preparare un gel igienizzante per le mani.

Fermo restando che il metodo più efficace, come riportato proprio dal Ministero della Salute, è quello di lavarsi le mani con acqua e sapone per almeno 60 secondi; tempo minimo necessario per eliminare la maggior carica batterica presente sulla nostra pelle, un altro nostro alleato; se non si hanno a disposizione acqua e sapone, è l’alcool e disinfettanti che lo contengono con una concentrazione di almeno il 60%; sempre come riporta il sito del Ministero della Salute.

Qui di seguito vi spieghiamo come fare il Gel disinfettante in casa secondo la ricetta dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. 

Ricetta per Amuchina: Gel lavamani fatto in casa

Il gel che si potrebbe usare, altro non è che un igienizzante a base di alcol etilico, ipoclorito di sodio diluiti in acqua in percentuali specifiche in base ai diversi utilizzi che ne vengono fatti. Proprio partendo da questi ingredienti, è possibile realizzare un disinfettante per mani fai da te.

Ricetta: 833 ml di alcol etilico al 96% 42 ml di acqua ossigenata al 3% 15 ml di glicerina (glicerolo, acquistabile in farmacia a pochi euro) al 98%

acqua distillata oppure acqua bollita e raffreddata fino ad arrivare ad 1 litro

Conservatelo in bottiglia di plastica o vetro, e tappatelo per bene.

Come disinfettare le mani

Per essere realmente efficace l’alcol etilico non va usato puro, ma diluito in acqua in percentuale non inferiore al 75% e su mani pulite, prive di incrostazioni di qualsiasi tipo o strati di unto, e asciutte. Nella ricetta del gel disinfettante fatto in casa è presente anche la glicerina, perché serve ad aumentare la densità del prodotto evitando che scivoli via dalle mani. L’acqua ossigenata; infine; serve ad eliminare eventuali spore batteriche non uccise dall’alcol.

Ci sono poi metodi più casalinghi; ma che possono comunque aiutarci quando non siamo a casa e non disponiamo di acqua e sapone.

Vediamo allora come possiamo preparare in casa un gel disinfettante tipo Amuchina fai da te, con ingredienti facilmente reperibili.

Chi ha un minimo di conoscenze su pulizia e disinfezione sa che per eliminare i microorganismi dannosi purtroppo i disinfettanti da soli non bastano; neppure i più forti (e intendo quelli che non si possono usare sulla pelle) sono in grado di eliminare completamente batteri e virus; riescono solo ad abbassare la carica batterica. In quasi tutti i gel disinfettanti; l’ingrediente principale è l’alcool che; però; non è un disinfettante (anche se in passato si credeva che lo fosse) ed inoltre è attivo solo ad alte concentrazioni.

Premesso che per eliminare virus e batteri nel modo migliore bisogna lavarsi le mani con acqua e sapone, esiste un’alternativa naturale da portarsi dietro; quando si è in giro e non si può accedere all’acqua: vi ricordiamo che questa non è una soluzione che vi ‘assicura’ l’eliminazione di virus e batteri dalle mani, ma può comunque aiutarvi a limitarli.

L’aceto ha un ottimo potere disinfettante; non fa male e se abbinato ad oli essenziali e ad acqua ossigenata diventa ancora più potente; con l’aceto si può preparare uno spray ottimo per abbassare la carica batterica sulle mani (e anche sulle superfici) in caso di emergenza.

 

Related Articles

Back to top button