Cibo e Cucina

Ciambelline fritte e soffici: la ricetta semplice e golosissima

Le ciambelline soffici sono piccole merendine da fare in poche mosse e con ingredienti che sono più o meno sempre presenti nella nostra dispensa, pochi passaggi e avrete sfornato la vostra merenda.

Questa ricetta strizza l’occhio a quelle famose merendine icone degli anni 80, una sorta di revival se volete, solo che queste le trovate ancora e non dovete neanche uscire per supermercati a cercarle.

Tradizionalmente se parliamo di ciambelle e ciambelline tendiamo a pensare ad impasti lievitati e cotti in forno.

O fritti, che erano poi i dolci che venivano storicamente portati a tavola nelle grandi occasioni, battesimi, matrimoni e tutto quello che portava invitati alla propria tavola, tagliata a fette la sua forma permetteva a tutti i commensali di potersi servire in modo autonomo, senza dover prevaricale nessuno.

LEGGI ANCHE: Focaccine soffici fatte in casa: l’alternativa velocissima al pane che dura anche una settimana. La ricetta semplicissima

In questo caso invece della ciambella tradizionale abbiamo lasciato solo la forma, nessun impasto lievitato qui, ma un dolce più simile al nostro ciambellone, quello che faceva capolino da ogni vetrinetta della nonna quando passavamo a trovarla e che era sempre pronto ad accogliere generose dosi di marmellata o cioccolata, ma anche ricotta e zucchero.

Ingredienti:
300 gr farina
20 gr zucchero
7 gr lievito secco
50 gr burro
130 gr latte
1/2 cucchiaino di sale
1 uovo
Preparazione:
Nell’impastatrice inserite farina, zucchero, lievito, burro, latte sale e uovo.
Lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto uniforme e omogeneo.
Lasciate lievitare fino al raddoppio del volume.
Stendete l’impasto e formate le ciambelline.
Lasciatele riposare 15 minuti e friggetele in olio caldo.
Passatele nello zucchero godetevi queste meraviglie.

Related Articles

Back to top button