La Retrazione gengivale: 11 rimedi fatti in casa per ripararle

La Retrazione della gengiva è una malattia in cui i tessuti subiscono una serie di segni di usura nel corso degli anni. Quando la condizione è in qualche modo avanzata, la gomma di solito si ritrae ed espone la radice e il resto della protesi.

Questo è delicato, perché a causa della retrazione, si possono soffrire molte malattie o malattie parodontali e possiamo anche perdere alcuni pezzi dentali. In questo caso, ti consigliamo di attuare i seguenti rimedi naturali.

La Retrazione delle gengive  trattamenti naturali per stimolare le gengive

Vitamina C: mangiare tutti i tipi di alimenti con vitamina C rigenera i tessuti che sono danneggiati al momento. Prepara il succo di limone e fai i gargarismi con esso, puoi anche semplicemente mangiare broccoli, arance, kiwi , ecc.

Citronella: trova due gambi di citronella e lasciali bollire per un periodo non superiore a 10 minuti. Nel caso in cui non ottieni i rami, puoi versare 10 gocce di olio di citronella in una ciotola con acqua bollente, lasciare raffreddare il liquido e fare i gargarismi due volte al giorno con il rimedio.

Olio di chiodi di garofano: mescolare 6 gocce di questo liquido denso con mezza tazza di acqua calda . Lo userete come colluttorio quotidiano.

Olio di limone: trova una ciotola e lì mescolerai 6 gocce di olio con ½ tazza di acqua calda. Batti bene e fai i gargarismi con la medicina.

Olio di cocco: fai bollire un cucchiaio di olio di cocco e lavati i denti due volte al giorno per una settimana.

Olio di semi di sesamo: prendi un cucchiaio di questo rimedio e tienilo in bocca per 15 minuti , in modo che penetri rapidamente nelle gengive.

Aloe vera: prendi un bicchiere di aloe e massaggia le gengive 3 volte al giorno e dopo aver spazzolato. Fallo fino a quando le gengive non tornano alla normalità.

Salvia: lasciare macerare due manciate di foglie di salvia essiccate per un’ora, filtrare il liquido e usarlo come risciacquo o pennello con esso.

Tè verde: preparare una buona quantità di tè verde due volte al giorno per ridurre l’infiammazione e ridurre le possibilità di soffrire di altre malattie dentali.

Zumake: prendi solo la parte superficiale della pianta, strofina le gengive con il rimedio 3 volte al giorno in modo circolare e delicato.

Achillea: fai bollire diversi fiori di questa pianta per 15 minuti in modo che le sue proprietà vengano fuori, filtrare il rimedio, lasciarlo raffreddare e fare i gargarismi .

Noterai che la maggior parte dei trattamenti si basa sulla vitamina C , quindi dopo aver sradicato la condizione, l’ideale è continuare a consumare cibi ricchi di questo nutriente. Spero che questi rimedi naturali per la retrazione gengivale siano davvero utile .